Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

YOUTUBE CHIUDE IL CANALE DI NOCENSURA.COM. I BLOGGER DEVONO FARE RETE.IMPORTANTISSIMO

Pubblicato su 22 Dicembre 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in COMUNITA

Con Alessandro, di No Censura, ne avevamo già parlato a voce e mi sembra superfluo ribadire che noi siamo più che favorevoli alla costruzione di una rete salva-blog. Tempi bui ci attendono e dobbiamo iniziare a preparare le contromosse. I blogs liberi sono la sola via di salvezza per questo uomo moderno che è stato messo in ginocchio, privato della propria dignità fino a svuotarlo della propria identità umana. L'uomo oderno agonizza, avvelenato dal sistema, e questo ora usa l'intossicato per tenersi in vita, più o meno artificialmente. Per questo i blogs hanno il "dovere " di sopravvivere alla censura messa in atto per soffocare le poche voci libere rimaste. Claudio Marconi

 

 

PTDC0027.JPG

 

 

Nota: il canale youtube collegato al blog nocensura.com dove caricavamo i video di pubblico interesse è stato chiuso per aver violato il copyright caricando 3 video che infrangono le regole: tre video su oltre 150, in due anni. Alcune decine di video ci erano stati inviati da collaboratori e amici del blog.

Le valutazioni del caso sulla chiusura del nostro canale e sui metodi utilizzati potete leggerle qui, qui e qui


Di Alessandro Raffa (portavoce del gruppo di lavoro di nocensura.com)

I blogger devono fare rete.


E' da tanto che personalmente propongo agli amici blogger di costituire una associazione di auto-tutela e solidarietà tra blog: INDIPENDENTEMENTE dal contenuto. Non devono allearsi solo i blog ''simili'' che condividono gli stessi ideali, bensì TUTTI. Noi di nocensura.com siamo disposti a tutelare il diritto di espressione anche di chi propaganda idee diverse dalle nostre, idee a noi avverse, a patto che queste non alimentino discriminazioni di sorta, violenza ed estremismi.

Ci vuole una rete di protezione e solidarietà tra i blogger, contro i casi di censura, contro le pressioni e talvolta le minacce, con il sostegno non secondario ma importantissimo dei cittadini che non hanno un blog ma seguono la libera informazione e vogliono continuare a seguirla.

Noi blogger non abbiamo un partito alle spalle, non abbiamo i potenti, bensì spesso ci contrapponiamo ad essi con forza, ci mettiamo la faccia per parlare di argomenti che in alcuni casi sono costati la vita a persone, anche di grosso calibro... non lasciateci soli, non lasciamo solo NESSUNO che si prodiga e combatte per la LIBERTA', e non ne facciamo, vi prego, una questione di ideologie ma di DEMOCRAZIA e di LIBERTA' di espressione e di pensiero.

Tornando alla "rete di protezione" tra blog, siamo in contatto con alcune decine di blogger, associazioni, movimenti, gruppi: e quasi tutti sono favorevoli all'idea, che dobbiamo assolutamente implementare. Dobbiamo formalizzarla, e prevedere delle regole, in modo che i tentativi di censura siano vanificati, in quanto scateneranno un meccanismo che conferirà ancora più visibilità a chi viene censurato!

Piegare la testa? Per legarsi le scarpe.
Un passo indietro? Per prendere la rincorsa.

Il nostro gruppo non è costituito da "politici" che si fanno vedere solo in campagna elettorale per chiedere il voto; noi ci siamo SEMPRE, e differenza dei politici non siamo in vendita: noi non cerchiamo gloria ma GIUSTIZIA, ad alcuni di noi è stato precluso un futuro dignitoso, noi non ci stiamo. Non siamo manipolabili e cerchiamo di evidenziare i tentativi di manipolazione.

Nocensura.com e gli altri blog liberi sono un simbolo della voglia di libertà, di democrazia, di informazione e di giustizia dei cittadini. Non possono fermare il vento con le mani, così come possono recidere i fiori ma non fermare la primavera...

Con profondo e sincero affetto nei confronti di tutti coloro che si impegnano per la LIBERTA', in tutti i modi ed in tutte le forme che possiamo... grazie

Alessandro

PS: chi è interessato all'iniziativa mi contatti

Commenta il post