Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

UNICREDIT E' DISPONIBILE AL PRELIEVO FORZOSO IN CASO DI CRISI DELLE BANCHE

Pubblicato su 9 Aprile 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in MONETA -BANCHE - VARIE

Occhio gente, occhio........C.M.

federico-ghizzoni-unicrdit.jpg

La situazione bancaria di Cipro ha sorpreso tantissimi investitori in tutto il mondo e l’attuale situazione europea non è aurea: la Spagna e la Grecia sono sull’orlo del baratro e l’Italia, attualmente senza governo,ha diversi problemi soprattutto sulla questione del debito pubblico.

Le ultime notizie che arrivano direttamente da Federico Ghizzoni, amministratore delegato di Unicredit, fanno rabbrividire i correntisti italiani: “I risparmi che non sono garantiti da alcuna tutela potrebbero essere usati in futuro per contribuire al salvataggio delle banche a rischio fallimento. Far partecipare i risparmi non assicurati al piano di salvataggio delle banche e’ accettabile, posto che sia una soluzione comune in Europa”.

Il manager del principale istituto di credito italiano, ha poi continuato “L’Unione Europea dovrà introdurre leggi identiche e condivise nei vari stati membri“. Secondo quanto riferito da Ghizzoni, ci possiamo aspettare un prelievo forzoso delle banche nel caso in cui lo Stato o alcuni istituti bancari vadano in fallimento.

 

Fonte: senzapelisullalingua.info

Commenta il post