Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

TORNARE AL BARATTO IN TEMPO DI CRISI ( Il baratto multilaterale)

Pubblicato su 2 Marzo 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in IDEE e CONTRIBUTI

Barattare i propri prodotti e servizi in cambio di altri beni sarebbe bello, ma come fare ? Già gli antichi avevano incontrato molte difficoltà e per risolverle avevano creato appunto il denaro, ma oggi con l’aiuto di Internet si può, ecco come.

Mancano i soldi, le banche restringono i fidi, i clienti fanno fatica a pagare, che fare ? Sarebbe bello tornare al baratto, ma è un po’ complicato: se io produco sedie e voglio comprare pesce devo trovare un pescatore che abbia bisogno di una sedia. Magari avrò fortuna una volta, ma quante sedie posso scambiare per mangiare pesce almeno una volta alla settimana ? E’ difficile. Non a caso il baratto è stato superato dall’utilizzo di altri strumenti e poi dal denaro.

Ma oggi con l’aiuto di internet si può, ed ecco la novità, si chiama BARATTO MULTILATERALE !

E’ sufficiente che all’interno di un circuito di persone e aziende trovi ciò che mi interessa e che ci siano dei potenziali compratori per i miei beni o servizi, poi sarà il circuito stesso che si occuperà di compensare ciò che devo dare e ciò che devo avere, senza esborso di denaro.

Assieme ad alcuni amici abbiamo creato questo tipo di circuito, si chiama We Exchange, ci sono già centinaia di aziende e 50.000 prodotti pronti per essere scambiati ! I prezzi sono gli stessi che trovereste nei negozi espressi in euro, ma qui non c’è bisogno del denaro per averli, basta scambiare.

Per entrare nel circuito, per ora, è necessario avere una Partita Iva (ma solo per ora, restate sintonizzati). Si paga una quota associativa annuale e una piccola commissione per ogni transazione, per mantenere il network. E in questo senso questo articolo è un po’ divulgazione e un po’ autoproduzione in quanto sono uno dei soci della struttura. Ma penso sia interessante per tutti poter barattare i propri prodotti e servizi con altre migliaia di persone vendendo a uno e comprando da un altro e non per forza nello stesso medesimo istante ! Questo è permesso da un software che memorizza i crediti e debiti di ogni partecipante al network. Ed ecco risolti i limiti del baratto.

Facciamo un esempio: io vendo sedie che costano sul mercato 20€, le metto a disposizione nel network per un controvalore in crediti di 20, nel frattempo mi compro un controvalore di 40 crediti di cancelleria, ma non pago 40€, sono in debito di 40 crediti . Quando avrò venduto al network 2 sedie andrò “a pari”, avvero i miei 40 crediti e i miei 40 debiti si saranno compensati. Ma non devo né attendere di vendere le sedie, né venderle per forza a chi mi da la cancelleria. Ed ecco fatto. Ovviamente il network assegna ad ognuno un importo massimo spendibile in attesa di vendere le proprie merci. I crediti nel circuito si chiamano W€.

Alcuni altri vantaggi per chi accede al network.

Dimentica gli insoluti: se vendi qualcosa vai subito a credito, al momento dell’ordine.

Alleggerisci il tuo magazzino senza svendere: anche se in questo momento non devi acquistare nulla, poi smobilizzare il tuo magazzino e successivamente utilizzare i crediti per comprare.

Aumenta la visibilità dei tuoi prodotti: entrando nel circuito hai da subito centinaia di potenziali nuovi clienti.

Quindi per ulteriori informazioni non mi resta che rimandarvi al sito: www.weexchange.it

Raramente pubblicizzo le mie attività all’interno dei miei articoli, ma in tempi di crisi passare al baratto può essere veramente un vantaggio !

 

di Roberto Gorini  LogoWe-EXCHANGE-OK-copia-628x250.jpg

Commenta il post