Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

TGCOM 24: SIRIA ' ASSAD NON HA USATO LE ARMI CHIMICHE '

Pubblicato su 9 Settembre 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in PAESI ARABI e IRAN

quirico

La clamorosa rivelazione del compagno di prigionia di Quirico in Siria, il belga Piccinin. Il racconto del sequestro: “Domenico subì due finte esecuzioni. Abbiamo tentato due volte la fuga, ci hanno ripreso e punito duramente”

14:48 – Domenico Quirico, il giornalista de “La Stampa” liberato domenica dopo essere stato rapito in Siria, “ha subìto due false esecuzioni con una pistola”. Lo ha rivelato l’insegnante belga Pierre Piccinin, suo compagno di prigionia, il quale ha spiegato che entrambi sono stati sottoposti a “violenze fisiche”. I due hanno tentato due volte la fuga, ma, ricatturati, sono stati puniti. Poi la clamorosa rivelazione: “Assad non ha usato i gas“.

“Il regime non ha usato i gas” – “E’ un dovere morale dirlo. Non è il governo di Bashar al-Assad ad avere utilizzato il gas sarin o un altro gas nella periferia di Damasco”, ha spiegato Piccinin alla radio RTL-TVi, riferendo di una conversazione, ascoltata a sorpresa, tra i ribelli. Piccinin ha aggiunto che ammetterlo “mi costa perché da maggio 2012 sostengo con decisione l’esercito libero siriano nella sua giusta lotta per la democrazia . “Per il momento, però, per una questione di etica Domenico ed io siamo determinati a non fare uscire i dettagli di questa informazione”. “Quando la ‘Stampa’ riterrà che è venuto il momento di dare dettagli su questa informazione, lo farò anch’io in Belgio”, ha spiegato l’insegnante. Piccinin ha raccontato quindi che, quando il 30 agosto, lui e il giornalista italiano hanno appreso dell’intenzione degli Usa di intervenire militarmente in seguito all’uso, attribuito al regime, delle armi chimiche, “avevamo la testa in fiamme: eravamo prigionieri laggiù, bloccati con questa informazione e per noi era impossibile darla”.

 

Fonte: TGcom24 del 09/09/13

- See more at: http://www.altrainformazione.it/wp/2013/09/09/tgcom24-siria-assad-non-ha-usato-le-armi-chimiche/#sthash.F1RoCT6N.dpuf
Commenta il post

Orazio 09/09/2013 20:40


Curioso, uno sprazzo di verità... ma cosa vuol dire "sostengo con decisione l'esercito Siriano libero nella giusta lotta per la democrazia".


Ma questo pseudo giornalista, si è fumato il cervello...


Evidentemente si.... lo hanno capito anche i bambini, quelli che non guardano la tv!!!