Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Si18 Day: facciamo sentire la nostra protesta su tutta la rete

Pubblicato su 29 Marzo 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in IPHARRA

Questa è una iniziativa che deve fare rumore.

A partire da domani mattina dovete inondare di " mi piace" questo articolo ed aggiungere un commento ( va bene anche " sono d'accordo ) questo per far sentire la nostra voce a più gente possibile. Dopo condividetelo sulle vostre bacheche cercando di coinvolgere più persone che si può.

Dobbiamo essere radicali nella protesta perchè siamo soli e se non ci facciamo sentire, almeno in rete, siamo finiti.

Usiamo i mezzi che abbiamo a disposizione, dimostriamo che non vogliamo assistere inermi allo scempio dei diritti e della democrazia che si sta facendo in questa nostra povera nazione.

Partecipare è un dovere di tutti.

Claudio Marconi

 

 

Sulla difesa dell’articolo 18 anche noi utenti della rete dobbiamo fare la nostra parte.

Non si tratta di una presa di posizione ideologica. Tutt’altro.

Probabilmente sono proprio il governo Monti e il ministro Fornero che lo stanno affrontando ideologicamente.

Noi siamo quelli che pensano che i diritti dei lavoratori siano inviolabili e che questa crisi la si debba affrontare eliminando il precariato, mettendo mano alle finte partite iva e incentivando gli investimenti.

Noi siamo quelli che sono convinti che l’abolizione dell’articolo 18 sia solo un contentino dato all’Europa della finanza e delle lobby.
Per questo parteciperemo a tutte le mobilitazioni promosse da sindacati e lavoratori, ma abbiamo deciso di far sentire la nostra voce anche sul web.

La settimana prossima si saprà se il governo porterà in Parlamento le modifiche per mettere la museruola ai diritti dei lavoratori modificando o abolendo l’articolo 18.
Per questo abbiamo deciso di lanciare per venerdì 30 marzo un blogging day che abbiamo chiamato Sì18Day.
Durante il Sì18Day ogni blogger posterà il banner dell’iniziativa e manderà la notizia a 5 nuovi blog, ogni account twitter scriverà un pensiero con l’hashtag #si18day, ogni utente Facebook posterà con il link alla pagina dell’iniziativa e ogni videomaker manderà una sua presa di posizione video sull’articolo 18.

Ecco, è il momento di alzare la voce forte, anche in Rete, a difesa dell’art. 18. Prima che sia troppo tardi.   Si18day-279x300

Commenta il post

claudio 03/30/2012 14:31


Sono più che d'accordo