Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

SI MUOVE QUALCOSA ! L'INDISCREZIONE: " DRAGHI SOTTO INCHIESTA "

Pubblicato su 31 Luglio 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in ITALIA

Arresti in Italia, Indagini in Europa,qualcosa si sta muovendo .La parte onesta del popolo,delle istituzioni è stanca,attaccare questi grandi potenti ci vuole coraggio.Le cose stanno cambiando radicalmente,attraverso la rete,ma anche nella vità reale mi accordo che persone che non hai mai votato e non si sono mai interessate di politica ora lo fanno . La crisi fa bene per risvegliare quelle anime perse nella comodità del lusso,ormai le riserve stanno finendo e molti vanno in allarme . La politica è disperata,non capisce un elemento molto semplice,deve smetterla per unn pò di tempo di pensare al prorpio interesse. Attualmente qualsiasi persona si presenti come alternativa vincerà ,vediamo il successo del Movimento 5 stelle ,un comico che diventi fra i primi partiti Italiani vuo dire povertà di pensiero .In Italia milioni di persone non ci stanno a sottostare ad un comico,molti non votano,molti restano dove sono .. molti altri si stanno organizzando per creare movimenti del popolo .
Possiamo credere alla demagogia di molti,possiamo credere che la politica si faccia fra una battuta e l’altra ,possiamo credere che la politica si faccia fra un furto e l’altro ,dove gli unici LADRI sono i cittadini perchè non fanno uno scontrino ,non pagano le tasse perchè non hanno soldi . Miliardi di Euro vengono rubati tutti i giorni fra debito pubblico inventato,Euro,spread,giochini in borsa . Abbiamo bisogno di menti,abbiamo bisogno di quelle persone che fanno a meno dei sindacati e si difendono da soli ,abbiamo bisogno di quelle persone che da sole si mettono contro i sistemi grandi,abbiamo bisogno di quelle persone che sono pronte a mettersi in gioco,Eroi con la pancia ,Eroi pelati,Eroi nell’ombra,Eroi disoccupati,Eroi imprenditori,Eroi onesti ,abbiamo bisogno di chi non chiede .. “COSA PROPONETE” ma propone . Questo è il momento giusto,gli onesti in Italia in Europa si stanno muovendo,i grandi partiti non potranno fare a meno di loro . RICORDATEVI SEMPRE .. CHE SONO LE PERSONE CHE FANNO I SIMBOLI NON IL CONTRARIO .
Chi si vanta del proprio simbolo e non di quello che ha fatto nella propria vita non ha nulla da raccontare ,se non quello che hanno fatto altri .

di Gaetano Vilnò

 

 

Martedì, 31 luglio 2012 – 08:19:00
Si addensano nubi sull’Eurotower. Il comitato di sorveglianza interna dell’Unione europea avrebbe aperto un’inchiesta su Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea. L’accusa sarebbe quella di conflitto di interessi. L’indiscrezione arriva dal quotidiano Le Temps. Tutto è partito da una denuncia del Corporate Europe Observatory (Ceo), un’organizzazione che controlla le attività di lobbyng contro l’Ue.

Secondo la Ceo, il ruolo di presidente della Bce sarebbe in contrasto con la partecipazione di Draghi al G30, che riunisce i leader del settore finanziario. Un ruolo che spingerebbe l’ex governatore di Bankitalia a “non essere totalmente indipendente” perché “il G30 ha tutte le caratteristiche di un veicolo di lobbying per le grandi banche private internazionali e il presidente della Banca centrale europea non dovrebbe esserne membro”. Secondo la Ceo, dunque, la partecipazione al G30 sarebbe contraria “alle regole etiche della Bce”.

“Abbiamo inviato una lettera di denuncia alla BCE. Ora attendiamo una risposta”, fanno sapere dalla Ceo. LA Bce ha tempo fino alla fine di ottobre per rispondere. Al di là del peso reale della denuncia, la notizia non concorre certo a calmare le acque in una settimana importante per l’Euro. La Banca centrale europea si riunirà giovedì per decidere sull’eventuale taglio dei tassi.

Fonte: movimentorevolution

Commenta il post