Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

ROMA NELLE SUE MANI.....SPORCHE DI SANGUE

Pubblicato su 13 Giugno 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in MEDICINA ALTERNATIVA

 

trapianti.jpg

Un sindaco con un bagaglio di circa 700 espianti-trapianti di fegato prelevati a cuore battente.

Un sindaco a favore della “morte cerebrale” imposta a cuore battente dai tecnici dello Stato.

Un sindaco che vorrebbe estendere la dichiarazione di “morte cerebrale” ai comi vegetativi.

Un sindaco che ha dichiarato “la donazione degli organi è atto quasi scontato, un dovere dei cittadini verso la collettività”, tranciando ogni diritto civile.

Un sindaco che esalta la donazione da viventi sani, menomando e ricattando, soprattutto le donne.

Un sindaco a favore dei prelievi da persone a cuore non battente NHBD (da 1-5 minuti) e cervello vivo, nonché da anziani (85/96 anni) ecc.

Un sindaco che nella Proposta di legge delle DAT (Dichiarazioni Anticipate di Trattamento) ha introdotto con artificio la donazione del corpo dei cosiddetti “morti cerebrali” per esercitazioni chirurgiche, chimiche e radiologiche da sequestrare per un anno negli ospedali e Università.

Un sindaco che crede nella vivisezione umana ed animale per favorire quella che chiama ricerca. Ha praticato, incurante, due trapianti di fegato da babbuino all'uomo.

Un sindaco promotore dell'eutanasia su commissione, per introdurre in Italia il mestiere del boia.

Un sindaco responsabile di aver impiantato in Sicilia l'Università di Pittsburgh Medical Center (UPMC) con la creazione dell'ISMETT (Istituto mediterraneo trapianti e terapie ad alta specializ-zazione) che ha dato il via ad una serie di speculazioni.

Un sindaco che come presidente della Commissione Igiene e Sanità e presidente della Commissione d'inchiesta sull'efficienza del Servizio Sanitario, ha giustificato la grave omissione del Decreto attuativo (L.91/99 art. 5) per la manifestazione di volontà a favore o contro il prelievo di organi, adducendo la scusa che “risulta costoso…10 euro a notifica...” impedendo di poter esercitare l'opposizione.

Congratulazioni ai romani per il nuovo sindaco e per lo stabulario che li aspetta!

Nerina Negrello
 Presidente
Lega Nazionale Contro
la Predazione di Organi
e la Morte a Cuore Battente 
www.antipredazione.org

Fonte:
www.antipredazione.org
"Lega Nazionale Contro la Predazione di Organi e la Morte a Cuore Battente" Indirizzo: Pass. Canonici Lateranensi, 22 - 24121 Bergamo (ITALIA)
Tel. 035-219255, Fax 035-235660,  lega.nazionale@antipredazione.org

Commenta il post