Blog di frontediliberazionedaibanchieri

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

RELAZIONE DI A.TRICARICO SULLA RIUNIONE INTERNAZIONALE SUL DEBITO A BRUXELLES

Pubblicato su 20 Aprile 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in COMUNITA

Lotte coordinate in Europa e Nord Africa  per combattere  il debito e l'austerità

E' nata la rete internazionale per le auditorie cittadine sul debito – ICAN - con lo slogan "Noi non dobbiamo pagare! Noi non pagheremo! " che riunisce movimenti e reti in diversi paesi europei e del Nord Africa in lotta contro le misure di austerità attraverso la realizzazione di audit cittadino sul debito.

Il primo incontro euro-mediterraneo della nuova rete internazionale per le auditorie cittadine sul debito, si è svolto sabato 7 aprile a Bruxelles. Attivisti provenienti da dodici paesi hanno partecipato all'incontro: Grecia, Irlanda, Portogallo, Spagna, Italia, Polonia, Regno Unito, Francia, Germania, Belgio, Egitto e Tunisia. Le diverse regioni stanno sviluppando o avviando auditorie cittadini del debito o campagne contro l'austerità e il debito.

Durante l'incontro diverse organizzazioni, reti e movimenti sociali hanno condiviso esperienze, discusso dei vari tipi di auditoria in corso o programmate in ciascun paese, nonché di che tipo di azioni e strategie di mobilitazione sociale si stanno sviluppando in ciascun territorio. Per l'Italia le campagne Rivolta il debito e Smonta il debito hanno portato la loro esperienze fino ad oggi.

Al di là dello scambio di informazioni su come ogni paese sta affrontando la situazione del debito, l'incontro ha creato le basi per una migliore comunicazione ed il coordinamento della rete internazionale. Ha inoltre delineato un calendario comune, che identifica le date importanti di azione contro il debito e l'austerità: 1° Maggio Festa del Lavoro prima, proteste globali di maggio dal 12 al 15 (in coincidenza con il primo anniversario del movimento "15M/Indignados" in Spagna) e dal 17 al 19 maggio proteste, azioni, manifestazioni e blocchi contro la Banca Centrale Europea a Francoforte.

La proposta presentata dalla delegazione greca di organizzare una Giornata di azione globale contro il debito, l'austerità e in solidarietà con il popolo greco, è stata accolta positivamente, e la giornata probabilmente cadrà durante la settimana di azione globale contro il debito e le istituzioni finanziarie internazionali, che si tiene ogni anno dall'8 al 15 ottobre. Quest'anno coincide con il 25 ° anniversario della morte di Thomas Sankara, presidente del Burkina Faso, ucciso (tra i vari motivi) per opporsi al pagamento del debito. E 'stato inoltre convenuto di studiare la possibilità di un secondo incontro internazionale, con una maggiore partecipazione degli attivisti di base, ed una più ampia presenza di organizzazioni e paesi, probabilmente a Barcellona all'inizio dell'autunno 2012.
Attivisti greci, autori di Debtocracy, hanno concluso l'incontro con la presentazione del trailer cinematografico Catastroika:
www.catastroika.com   oraparloio2

Commenta il post
Condividi questa pagina Facebook Twitter Google+ Pinterest
Segui questo blog