Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

PROPAGANDA DI GUERRA E BEOTI DI MASSA

Pubblicato su 23 Agosto 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in IDEE e CONTRIBUTI

Mi ha telefonato una vecchia amica, ex collega, comunista e mi ha detto costernata:   “Hai visto Assad , sta usando armi chimiche contro la popolazione, sta gasando i bambini, è un criminale, un assassino, bisogna mobilitarsi!”.

GIORNALISTI.jpg

Scusa, gli ho detto, ma come lo sai?  -

“Come, lo so? Ma lo dicono tutte le televisioni e le agenzie di stampa!”.

A beh, ho risposto. Ma ti sei dimenticata che tutte le agenzie di stampa e tutte le TV, sono di proprietà di lobby di alta finanza o poteri del Sistema? Ti sei dimenticata di quando facevi “controinformazione” e negavi la verità alle fonti di stampa del Sistema?

Lo sai ho no che La Repubblica, che mi ricordo, leggevi assiduamente, è il giornale di quello speculatore finanziario De Benedetti, un fogliaccio dell’alta finanza, da sempre ultra sionista?   Delle Tv Berlusconiane poi, non ne parliamo. Queste sono le tue fonti!

Non conosci il significato della parola “propaganda di guerra”?

Ti ricordi le “armi di distruzione di masse”, e l’antrace? Ti sei dimenticata che gli Occidentali e gli israeliani sono i Re della menzogna?  Eppure anche tu nutrivi, per esempio, dubbi sugli auto attentati dell’11 Settembre, mica era un false flag da poco.

Non hai notato che i linguivendoli e i pennivendoli, quando gli assassini, mercenari o psicopatici  fondamentalisti religiosi, ammazzano, scannano, mettono bombe che uccidono il popolo siriano, stanno zitti, si dimenticano la parola “terrorismo” che tanto amano e invece quando questi criminali, stanno per essere sconfitti, allora ecco, le notizie di bombardamenti siriani, di morti tra i civili, ecc.?

Non vedi che vogliono distruggere, ad uno ad uno, tutti gli stati laici, multiconfessionali, di linea nasseriana, Stati che lavorano per ammodernare le infrastrutture dei paesi arabi, perché i sionisti, gli occidentali, vogliono una regione divisa da rivalità tribali e religiose e arretrata, una regione di ricchi, ma innocui sceicchi?

E siccome a questi criminali d’Occidente, piace anche rapinare, ovviamente dopo aver ridotto all’età della pietra questi paesi, con i loro “bombardamenti mirati”, che lasciano anche scorie di uranio impoverito e leucemie per anni, non dispiace razziare le fonti energetiche del posto, e avviare il business della ricostruzione.

La mia amica è rimasta sconcertata, si è ricordata del suo “antagonismo” arrabbiato, con un filo di voce mi ha detto disperata:

Ma come puoi essere sicuro che non è vero niente delle armi chimiche di Assad? –

Ma, ho risposto ancora,  lo attesta una semplicissima considerazione, ragiona un pò:  Ma ti pare che Assad, proprio ora che sta vincendo su tutta la linea, che ha ripulito quasi tutto il paese dai criminali mercenari multicolori, finanziati e armati dagli Usa Israel, sarebbe così idiota da usare, proprio ora, armi chimiche esponendosi a ritorsioni, complicando tutta la sua posizione internazionale, mettendo in difficoltà anche  Putin?  Ora, che una volta vittorioso, ha la necessità di uscire dall’isolamento?

Non ci avevo pensato”, mi ha detto, deponendo tutta la sua baldanza iniziale.

Guarda, gli ho detto, stai attenta, se questi farabutti dei mass media, su input occidentali, stanno armando tutte queste menzogne, stanno montando tutta questa propaganda di guerra, potrebbe darsi che, non avendo digerito di non aver potuto distruggere la Siria, grazie alla opposizione di Putin e al fatto che il popolo siriano è rimasto fedele ad Assad, può darsi che stanno preparando una aggressione in grande stile, questa sì, veramente criminale. E allora hanno bisogno, per legittimarla, che i beoti come te, scusa il termine, ma devi riconoscere che è così, vengano prima “lavorati” e possano pensare: hanno fatto bene a uccidere Assad, era un criminale!  Poi magari avranno la faccia come il culo, tra qualche anno quando, oramai, non serve più  a nulla, faranno sapere che la storia dei bombardamenti chimici era falsa. 

Ma ti ricordi anni addietro quando ti spiegavo che la propaganda di guerra occidentale ha bisogno di “andare in guerra” come ad una crociata del bene contro il male, oppure come reazione e ritorsione ad una false flag, tipo Pearl Harbour? 

Ebbene il primo atto delle menzogne di massa è quello di dipingere il “dittatore” come un mostro, un sadico, criminale, la cui moglie, mentre il popolo muore di fame, compra gioielli e lui si fa il bagno nei rubinetti d’oro. Tutte menzogne, tutte invenzioni, anche abnormi, fotomontaggi, testimoni falsi, come quella bastarda che assicurava di aver visto i soldati irakeni di Saddam uccidere i neonati nelle culle. Non importa che sono cazzate colossali, ci pensano i mass media a renderle credibili e gli imbecilli che stanno a pranzo e a cena davanti al TV, se le bevono e versano anche lacrime. Poi vengono anche i film, alla Rambo ( e hanno anche il coraggio di dire he Goebbels usava la cinematografia per fare propaganda, ma Goebbels era un pivellino rispetto a questi hollywoodiani alla Spielberg).

Servono, serve dipingere il capo di Stato da ammazzare e il suo paese da distruggere, come un mostro, perché poi, quando gli occidentali vanno veramente alla guerra, quando bombardano senza pietà i civili: per carità “bombardamenti chirurgici, ci mancherebbe, e poi buttano anche qualche pacco di viveri (avariati) e medicine (scadute), poi ti dicevo, l’imbecille, il beota video dipendente (e sono la maggioranza dell’opinione pubblica)  si beve tutto e pensa: “hanno fatto bene, quel criminale del dittatore se lo meritava, era ora!”.

Cara mia è un film visto e rivisto. Sveglia cazzo, ma veramente credi che glI Usa, l’Inghilterra, la Francia, e lo stato più criminale della terra, Israele, siano benefattori? Ma dove sono finite le tue analisi contro l’Imperialismo?

Aoh, ho chiuso, svegliati!  Va beh, che il comunismo è morto, ma ti è morto anche il cervello?  Guarda che stai diventando più imbecille dei missisti di una volta, quelli che dicevano che bisognava difendere l’America come male minore, il chè è tutto dire.

Ci siamo salutati, abbiamo chiuso, ci risentiremo.

Ma non c’è tanto da ridere, siamo in piena società degli spettri, un vero Grande Fratello e qui a Roma sento gente, giovani e non giovani, che sono andati a vedere MADONNA, e si dichiarano entusiasti: ha charme, ha classe, che donna! Dicono, e in TV li ho visti come allucinati urlare al suo apparire.

Capite, una squallida miliardaria, arricchitasi  con lo sfruttamento dei mentecatti,  che prese il nome Madonna  per rompere i coglioni alla Chiesa e fare un favore a “lorsignori” (a me, che non sono cattolico, può  fregare di meno, ma non sono deficiente) fa prosternare folle di coglioni. Amen.

 

Maurizio

Commenta il post

franco 08/24/2013 17:43


A me la faccenda di stè armi chimiche pare ancora meno semplice


Da quello che leggo (i filmati non li ho visti) non è nemmeno chiaro se l'attacco ci sia davvero stato, discrepanze con le date di pubblicazione, alcuni
particolari dai quali si può pensare che i morti.... stessero recitando! ma non li ho visti e se ne sentono tante...


La versione sarebbe che le sostanze chimiche siano state sottratte ad Assad, ma quando? Perchè se sono state sottratte in periodo recente non dovrebbe essere poi così difficile risalire a chi le
ha sottratte, in che modo, verso quale zona le ha portate... e capire chi ha lanciato il razzo insomma.


Se invece sono state sottratte tempo fa allora perchè inscenare l'attacco immediatamente DOPO l'arrivo degli ipsettori ONU manifestando perciò una evidente messa in scena?


Bastava lanciare il razzo pochi giorni prima per mettere Assad molto più in difficoltà, invece il risultato è proprio quello di farsi scoprire...con la sceneggiatura in mano


E se Assad stesso avesse proprio lanciato il razzo per poi dire "Ma vi pare che farei una cosa del genere proprio quando ci stanno gli ispettori?", e accusare (povere vittime) attraverso governi
compiacenti gli USA? 


Io sinceramente la vedo come se i fili di entrambe le parti nei conflitti le tengano sempre lo stesso burattinaio, un burattinaio senza patria nè
religione


Le armi chimiche fanno scandalo e indigniazione, e "petardini" come questo invece?


http://www.youtube.com/watch?v=jC0LI_jR68A


Questo ha spazzato via si il ribelle col fucile (dimostrando comunque scarso fairplay), ma anche qualsiasi civile stesse nella zona, è una città questa, cos'hanno colpito lì chi hanno ucciso?


C'è veramente bisogno di un (presunto) attacco chimico per indignarsi?

Gianpaolo 08/24/2013 11:58


si è proprio vero siamo diventati una massa di pecoroni che insegue false idee di successo e sognando ad occhi aperti non ci accorgiamo che la nave sta affondando e quei pochi ci stanno fregando
non solo i soldi ma anche la nostra vita ....complimenti per i tuoi articoli  io è da un pò che le leggo e sono interessanti e stimolanti una voce fuori dal coro fa sempre comodo


saluti rossofunny

Durga 08/24/2013 03:58


Giusto evidenziare tante falsita' della "propaganda di guerra", ma con quale fondamento si afferma che Israele e' "lo Stato piu' criminale del mondo"?

frontediliberazionedaibanchieri 08/24/2013 12:02



Potremmo fare un lungo escursus, ma ci limitiamo a concentrare l'attenzione su ciò che fanno ai palestinesi. Ti consigliamo una lettura " L'aggressione sionista" edito dalle Edizioni di Ar.
Claudio Marconi