Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

PRENDI I SOLDI E SCAPPA !

Pubblicato su 24 Maggio 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in IPHARRA

Quando sembra che non debba più succedere nulla, che i giochi siano stati fatti, che un accordo è raggiunto, ecco che sbuca, alla chetichella, come un sottile sorriso, una perfida idea, che gira ,ti ronza nell'orecchio, ti perseguita la mente ,un terribile ed al tempo stesso orrendo dubbio: ma che dobbiamo dare i rimborsi elettorali anche a Grillo ? non scherziamo, per favore. Ed ecco che allora tutta la furbizia, l'astuzia, il " mestiere " dei deputati viene fuori per bloccare sul nascere questa infausta eventualità, per loro.

Durante la discussione in Parlamento sbuca una norma in base alla quale i partiti per avere i rimborsi debbono darsi uno statuto, democratico ( e che diamine!), e garantire la “democrazia” interna per il tramite dei congressi. La democrazia prima di tutto, ci mancherebbe altro, e la garanzia che venga applicata. Forse è per questo che ci sono segretari di partito e funzionari vari, oltre che parlamentari, che stanno lì da 20 e passa anni ,e non si schiodano nemmeno se li trainate con un caterpillar: la democrazia è una cosa troppo seria per lasciarla ai soliti democratici.

Ma perché hanno voluto inserire questa condizio sine qua non. Semplice. Il movimento 5 stelle ha uno statuto non statuto di soli 7 articoli, il simbolo è di proprietà di Grillo e per usarlo è necessaria una Autorizzazione scritta da parte dello stesso, dunque non rispecchia i caratteri “ democratici “ necessari e se lo hanno votato una valanga di persone, non fa nulla, prima di tutto le “ regole”, quelle imposte da noi, naturalmente.

E così dopo le leggi ad personam stanno varando una legge ad grillum. Il movimento 5 stelle ha sempre dichiarato che non intende prendere nulla di quel rimborso, ma hai visto mai che ci ripensino, si sono detti questa banda bassotti.

Ma se quei soldi vengono elargiti come rimborsi elettorali, cosa c'entrano i partiti ?  Questo tributo viene distribuito per le spese sostenute durante la campagna elettorale per la stessa e non per la vita dei partiti. Il finanziamento ai partiti è stato sonoramente bocciato da un referendum, per questo hanno cambiato la legge ( fatta la legge gabbato lu santo ), allora cosa c'entrano le norme interne che dovrebbero regolarne il comportamento a tutela dei propri iscritti?

Ma i rimborsi, in quanto tali, necessitano di giustificativi per essere rimborsati e se c’è qualcuno che li ha visti ce lo faccia sapere.

Non hanno proprio imparato nulla dalle recenti elezioni amministrative. Questi partiti hanno la convinzione di avere un diritto di onnipotenza e di non dover essere sottoposti a nessun tipo di controllo. La democrazia partecipativa non fa parte del loro bagaglio culturale ed etico. La loro ora è giunta proprio per la cancellazione di qualsiasi partecipazione, controllo dal basso, da parte degli iscritti, dei cittadini.

Sono rimasti quelli che sono con le loro strutture piramidali e verticali, la loro struttura è configurata per cancellare e far morire sul nascere qualsiasi partecipazione alle varie decisioni che possano implicare il futuro del partito stesso.

Sono perfettamente organici e funzionali al sistema degenerato del quale fanno parte, e non rappresentano una antidoto al sistema ma sono la sua cancrena, la sua metastasi.

Il loro agire, nei confronti del governo Monti, è un supino prendere atto, sempre e comunque, dei voleri delle centrali decisionali delle quali fanno parte ristrettissimi circoli della finanza europea ed internazionale: al loro confronto il rag. Fantozzi assurge alla figura di un gigante pieno di dignità.

Di fronte alla loro fine, alla morte politica, non più annunciata ma avvenuta, al ripudio di una grandissima parte di cittadini che non sono andati a votare e, di quelli che ci sono andati ed hanno votato per liste “ alternative”, cosa pensano di fare ?

Prendi i soldi e scappa: Lusi, Belsito e tutti gli altri ancora non assurti alla cronaca giudiziaria, insegnano.

C.M.  211463 1598597307 1809044 n

Commenta il post