Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

PORTIAMO I 5 MMT IN GRECIA di PAOLO BARNARD

Pubblicato su 29 Febbraio 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in MMT - BARNARD

Ragazzi, ci stanno fregando.

 

Crediamo sia giunto il momento di iniziare a far vedere che ci siamo, determinati e con la voglia di rompere queste catene che ci hanno imposto con l’ Euro e con la dittatura della BCE.

 

Non è più il tempo dei sofismi, dei distinguo, dei si, ma, però….. è giunto il tempo di agire, di prendere il buono da qualsiasi parte provenga, se esiste qualche differenza, avremo il tempo di discuterne e di aggiustare il tiro. Non è questo il momento di metterci a fare i “ filosofi”.

 

I popoli europei, la nostra gente stanno lanciando delle grida d'aiuto e l'attuale classe politica  è troppa sorda per poterle raccoglierle, concentrata com'è sui propri meschini interessi di bottega.

 

Allora ci si guarda negli occhi e ci si interroga se sia lontano il tempo dell’impegno, se quelle risposte che  i popoli chiedono  non le possa dare uno sparuto gruppo di uomini.

 

Noi, che quella risposta la conosciamo da tempo, e della quale siamo fermamente convinti, non possiamo che rimetterci in discussione ancora una volta: è giunto il tempo di ridarsi da fare.

 

Il quadro politico purtroppo non è cambiato più di tanto: i partiti , in tutte le loro componenti, sembrano più impegnati a trovare una formula con la quale calcolare la propria espansione e il peso specifico dei propri elementi. Nella convinzione che forse ciò sarebbe stato, vista l’infinitesimale consistenza dei componenti stessi, compito arduo anche per geni del calibro di Archimede ed Euclide, ci si domanda se forse non sia il giunto il momento di perseguire una politica di espansione verso l’esterno a contatto con il popolo.

 

 E' finito il tempo degli Azzeccagarbugli a caccia di polli, ora è il momento dell'azione, dell'aggregazione e delle politiche unitarie. Chi predica il contrario sì pone al di fuori del momento storico e contro il popolo, fianco a fianco con i banchieri.

 

Il treno che il destino sta indirizzando verso la ribellione a questo sistema disumano ed usurocratico è arrivato; sarebbe assurdo continuare a rimanere sulla banchina aspettando il prossimo.

 

Questo sembra essere l'ultimo; non possiamo più  aspettare ancora i comodi impostici dai nostri limiti umani. Dobbiamo metterci su quel treno; non importa come , l'importante è che parli, che segua il percorso che questo momento storico gli ha riservato.

 

Noi semplici uomini dobbiamo solo svolgere il nostro compito nel migliore dei modi; riprendendo la voglia di agire,  parlando con i nostri fratelli europei, sorvolando e sorridendo alle provocazioni che inevitabilmente il demonio del sistema ci scaglierà contro. E' giunto il momento in cui le bandiere del popolo, che non hanno né colore né ideologia, tornino a gonfiarsi al vento.

 

Quelle bandiere che parlano di libertà, di giustizia sociale, di lavoro, di famiglia, di una vita dignitosa degna di essere vissuta.

 

Alziamole e cominciamo la nostra pacifica marcia verso l'avvenire, verso l'alba radiosa. Un intero continente ci aspetta. Un intero continente ci accompagnerà ardimentoso.

 

Per questo noi aderiamo all’appello lanciato da Barnard ed invitiamo tutti ad aderire.

 

Claudio Marconi

Segue appello di Paolo Barnard

MA COME HO FATTO A NON PENSARCI PRIMA? PORTIAMO HUDSON, PARGUEZ, KELTON, BLACK E AUERBACK IN GRECIA, ORA!

PORTIAMO LA MMT E LA SPERANZA A UN POPOLO CHE STANNO MACELLANDO. LO POSSIAMO FARE, NOI, IO E VOI, I 2.000 EROI DEL SUMMIT DI RIMINI.

ALTRO CHE CENSURA DEL VERO POTERE. NOI LI SFASCIAMO COL POTERE DELLA NOSTRA VOLONTA’ E ARRIVIAMO IN GRECIA.

APPELLO A TUTTI. IL CONTO CORRENTE E’ ANCORA APERTO, CI SONO RIMASTI CIRCA 10.000 EURO, GRAZIE A COLORO CHE HANNO VERSATO SENZA VENIRE AL SUMMIT. VERSATE ANCORA TUTTO QUELLO CHE POTETE, 10, 20, 40 EURO, TUTTO SERVE. IO E IL MIO GRUPPO DI COLLABORATORI SAREMO I PRIMI OGGI A FARLO. VE LO RICORDO:

IBAN: IT77D 02008 02455 000101640115
Banca Unicredit, Bologna, ag. Bologna Dante, via Dante1/E
Intestatario: Paolo Rossi (il secondo cognome Barnard è omesso dal conto)
Attenzione1: scrivere nella causale “Summit MMT GRECIA” col proprio nome e cognome. Ogni centesimo sarà rendicontato pubblicamente.

GLI ATTIVISTI DEI BLOG GRECI MI LEGGONO IN COPIA, IN PARTICOLARE IL DUE MEDICI CHE HO CITATO AL SUMMIT, CIOE’ IL DOTT. ALEXANDROS E COMPAGNA. NOI GLI TROVIAMO I MEZZI CHE LORO NON HANNO, LORO DEVONO TROVARE LA GENTE. I NOSTRI FONDI NON ANDRANNO IN OGNI CASO SPRECATI, PERCHE' SE NON RIUSCIRANNO AD AGGREGARE SUFFICIENTI ADESIONI, IL DENARO SARA' DONATO A UN OSPEDALE PUBBLICO INDICATO DAL DOTT. ALEXANDROS.

FACCIAMO QUELLO CHE NESSUNO HA MAI FATTO PRIMA. NOI, NOI SOLI, SENZA NESSUNO DIETRO, NOI SFASCIAMO QUESTO MOSTRO CHE DIVORA LE VITE DELL’EUROPA E PORTIAMO LA MMT IN GRECIA. QUESTO E’ POTERE!

PERCHE’ IL VERO POTERE E’ SALVARE CHI SOFFRE. E’ IL PIU’ GRANDE POTERE CHE ESISTA.

VI ASPETTO, VI PREGO, FACCIAMOLO, SENTIAMOCI VIVI E FACCIAMO VIVERE.

PAOLO BARNARD.
manifestazioni_grecia_crisi.jpg

Commenta il post

claudio 03/02/2012 08:10


e da molto che seguo barnard e devo dire che penso che la strada da lui intrapresa sia quella giusta perche muoversi sapendo che anche la scienza supporta le nostre idee non e cosa da poco.pero
il problema vero a questo punto e imporre giuridicamente queste cose .E qui la lotta si fa dura .comunque penso che questa iniziativa e stata ben vista da molte persone come me che pur non avendo
un ruolo di primo piano seguono con interesse il dibattito in atto ...saluti