Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

PECHINO SPEZZA IL MONOPOLIO DELLE AGENZIE STATUNITENSI DI VALUTAZIONE

Pubblicato su 7 Novembre 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in MONETA -BANCHE - VARIE

 A Pechino è stata varata una nuova Agenzia di valutazione globale dei Ratings, con l’obiettivo dichiarato di fare concorrenza all’attuale cartello statunitense del Rating (Moody’s, Standard & Poor’s e Fitch), che controlla il 90% del mercato.
 
 
images11_4zm3ujm5p3k8gwwgs0wswcokg_1n4kr7rgh18gs08gcg0csw4k.jpg
La nuova Agenzia di Rating si chiamerà Universal Credit Rating Group e nasce da una joint-venture tra la cinese Dagong, dalla russa RusRating e dell’americana Egan-Jones. Lo scopo di questa nuova Agenzia, come dichiarato durante la conferenza stampa di Pechino, e’ quello di creare una societa’ di rating globale alternativa al cartello di marca americana costituito dalle “tre sorelle”.
Vi è anche una valenza geopolitica e geostrategica nella mossa di Pechino e Mosca: rafforzare l’asse politico ed economico cino-russo di contro allo strapotere anglo-americano nel settore del Rating visto il “peso” che hanno sui mercati i giudizi (dettati da valutazioni finanziarie ma anche politiche) delle Agenzie di Ratings su debiti sovrani e imprese (in conflitto d’interessi visto che le quote di maggioranza delle stesse sono detenute da grandi fondi d’investimento americani).
Commenta il post