Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

OBAMA PROTEGGE LA MONSANTO CON UNA LEGGE " SU MISURA"

Pubblicato su 29 Marzo 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in AMBIENTE

Obama firma legge che libera la Monsanto da ogni responsabilità legale.

 

monsanto.png

Barack Obama questa settimana ha firmato legge finanziaria HR933, una parte della quale, conosciuta come la Farm Securityprotegge le aziende di sementi transgeniche come la Monsanto dalle controversie derivanti dalla vendita dei loro prodotti. La legge è stata promossa da senatore repubblicano del Missouri, Roy Blunt, che, secondo il quotidiano New York Daily News, ha lavorato con la Monsanto per sviluppare il testo della legge. Lo stesso senatore spiega che il testo fa parte della legge HR 933 e che è una misura legislativa limitata ad un periodo di tempo (fino a settembre 2013).

Secondo i dati del Centro per la Politica Responsabile (Center for Responsive Politics), il senatore Blunt ha ricevuto 64.250 dollari di sostegno 2008 fino al 2012. Il sito webMoney Monocle considera Blunt come il principale politico repubblicano destinatario del finanziamento di Monsanto degli ultimi tempi.


La parte della legge approvata, conosciuta come Farmer Assurance Provision - che gli oppositori hanno chiamato la Monsanto Protection Act,  considerando è stata progettata indirettamente dalla Monsanto - nega alle corti federali l'autorità di interrompere immediatamente la piantagione e la vendita di colture geneticamente modificate, qualsiasi possano essere i  rischi per la salute dei consumatori.


Prima della firma, il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) deoveva approvare ogni impianto e la vendita di sementi geneticamente modificate. Le variazioni del quadro normativo ora consentono alle aziende come la Monsanto di piantare i semi modificati senza l'approvazione dell' USDA.

Fonte: http://actualidad.rt.com/actualidad/view/90276-monsanto-obama-ley

Tratto da: vocidallastrada.com

Commenta il post