Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

MONIA UCCISA 23 ANNI FA. EQUITALIA CHIEDE ALLA FAMIGLIA 2.000 EURO PER LA SENTENZA

Pubblicato su 2 Ottobre 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in IPHARRA

La notizia si commenta da sola: è una vergogna, è uno schifo. Claudio Marconi

 

BRESCIA - Monia Del Pero è stata uccisa 23 anni fa dall'ex fidanzato. Oggi, a distanza di tanti anni, al dolore per la perdita della figlia si è aggiunta anche la rabbia per i genitori Giliola e Adriano. I due coniugi hanno ricevuto da parte dell'Agenzia delle Entrate la richiesta di 2.000 europer il deposito della sentenza che aveva condannato l'assassino della loro figlia a 11 anni in primo grado più 3 anni di libertà vigiliata.
Attraverso "il Giornale di Brescia" hanno denunciato l'assurdità della richiesta e annunciato ricorso al Tar e alla Giuistizia Europea perché dicono: "Siamo vittime come quelle di mafia e del terrorismo".
Monia è stata uccisa a 19 anni dall'ex fidanzato nel 1989 che, dopo averla strangolata, l'ha spogliata per renderla irriconoscibile, l'ha messa in sacchi della spazzatura e poi l'ha buttata sotto un ponte. La confessione arrivò a tre giorni dall'omicidio durante un interrogatorio. 

Fonte: pas-fermiamolebanche.blogspot.it  20121001_monia.jpg

Commenta il post

Koenig m.b. 10/02/2012 08:51


INTOLLERABILE!

frontediliberazionedaibanchieri 10/02/2012 10:16



Questa è l'Italia dei tecnocrati. Claudio Marconi