Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

LA SVENDITA DELL'ARGENTERIA DI CASA ITALIA

Pubblicato su 8 Agosto 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in MMT - BARNARD

Libro Bianco sulle Privatizzazioni è stato pubblicato nel corso del 2001, al termine di un intenso ciclo di dismissioni che ha visto una notevole dismissione di assets pubblici dalla maggior parte dei settori imprenditoriali dei quali, per oltre mezzo secolo, lo Stato aveva avuto, nel bene e nel male, la titolarità. Il Libro Bianco ha lo scopo di presentare, in maniera organica e completa, l’attività svolta fornendo un bilancio quantitativo e qualitativo delle operazioni realizzate, con l’illustrazione dei relativi obiettivi, criteri, modalità e risultati conseguiti.

Il documento presenta, in maniera organica e completa, un bilancio quantitativo e qualitativo delle operazioni realizzate dal Ministero dell'Economia, dal Gruppo IRI e dal Gruppo ENI dal 1992.

http://www.dt.tesoro.it/it/finanza_priv ... zioni.html





La situazione finanziaria in cui versavano i maggiori gruppi
pubblici aveva spinto il governo Amato ad agire subito dopo il suo
insediamento. Alla fine del 1991, il fatturato complessivo di IRI, ENI ed
ENEL era di 156 mila miliardi di lire e il risultato netto, comprendendo
le quote di interesse di terzi, era di poco superiore ai 1.000 miliardi
(nell’IRI era negativo per 370 miliardi). I debiti finanziari lordi
superavano i 115 mila miliardi, a fronte di un patrimonio netto di circa
74 mila. La situazione sembrava destinata ad aggravarsi negli anni
successivi.

Occorre persuadere molta gente anche lo studio è un mestiere molto faticoso con un suo speciale tirocinio oltre che intellettuale anche muscolarenervoso un processo di adattamento un abito acquisito con lo sforzo la noia e anche la sofferenza
Gramsci
marcello f.r.
Messaggi: 30
Iscritto il: 03/07/2012, 14:02
Top

 


Re: La Svendita dell'Argenteria di Casa ITALIA (i consulenti

Messaggioda marcello f.r. » oggi, 7:23

Per capire il presente e preservare il futuro!!!!!!!!!
Studiate il passato!!!!!!!!
Impressionante leggere chi avevamo come consulenti alle vendite statali.
Certo lo dichiariamo spesso nei nostri interventi,ma leggerlo da un testo ufficiale dello Stato Italiano,il quale nel presentare il tutto e' anche convinto che abbia fatto la cosa giusta,rincarando la dose al gia avanzato ECONOMICIDIO.
Occorre persuadere molta gente anche lo studio è un mestiere molto faticoso con un suo speciale tirocinio oltre che intellettuale anche muscolarenervoso un processo di adattamento un abito acquisito con lo sforzo la noia e anche la sofferenza
Gramsci
Fonte: democraziammt 
Commenta il post