Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

LA BCE DEVE ESSERE DISTRUTTA

Pubblicato su 6 Ottobre 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in IDEE e CONTRIBUTI

"La BCE è indipendente soltanto da qualsiasi controllo democratico e da qualsiasi responsabilità nei confronti della gente comune. E' uno strumento al servizio della classe dei capitalisti" afferma nel video allegato un ragazzo che credo sia un deputato del parlamento europeo.
L'affermazione è imprecisa: la BCE è uno strumento al servizio dei rentiers e dei capitalisti del nord europa. I capitalisti del sud europa, quelli che intendono guadagnare profitti dallo svolgimento di un'attività economica, cominciano a non passarsela tanto bene.
Proprio nel fatto che la BCE non è nemmeno uno strumento al servizio di tutti i capitalisti, bensì soltanto di quelli del nord europa, risiede la grande debolezza della costruzione dell'Unione europea, destinata comunque ad implodere, anche se, per un po' di tempo, in assenza di reazione dei popoli, la satanica gabbia d'acciaio produrrà ancora povertà, diminuzione di coesione sociale e territoriale e indipendentismi opportunistici (che nulla hanno a che fare con quelli storici e nobili), i quali scambieranno la salvezza con la fuga.
L'Unione europea imploderà, perché è fondata su un progetto di rapina e di distruzione, che vuole annichilire i popoli e gli stati europei, senza costruire un mega-stato in sostituzione. Essa non può funzionare. E' disfunzionale. Può soltanto impoverire. Alla fine la reazione sarà necessaria e sarà nell'ordine naturale delle cose.
Europeisti, capite finalmente che l'Unione europea non ha nulla a che vedere con gli Stati Uniti d'europa da voi desiderati. Essa, dall'approvazione del Trattato di Maastricht, non ha fatto percorrere nemmeno un centimetro nella direzione degli Stati Uniti d'europa. Quindi, europeisti, non avete alcuna ragione per difendere l'Unione europea.
Europeisti, entrate nel campo degli antiunionisti e cominciate a militare nei movimenti sovranisti che stanno sorgendo. Distrutta l'Unione europea, potrete tentare di raggiungere il vostro sogno con maggior sensatezza.
Noi vi invitiamo ad entrare nell'Associazione Riconquistare la Sovranità, a leggere il nostro Documento di analisi e proposte: (http://www.riconquistarelasovranita.it/?page_id=111) e ad iscrivervi (italiasovrana@gmail.com)
Tratto da: freeondarevolution.blogspot.it  
 
Commenta il post