Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

L'UNGHERIA DISTRUGGE I CAMPI MONSANTO

Pubblicato su 8 Giugno 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in AMBIENTE

L' Ungheria ha deciso di eliminare tutte le piantagioni realizzate con semi OGM di Monsanto. Secondo il ministro per lo Sviluppo Rurale Lajos Bognar, sono stati bruciati questa settimana circa 500 ettari di colture di mais - pari a cinque milioni di metri quadrati. L'intenzione è che il paese non abbia più un solo frutto proveniente da materiale geneticamente modificato.

 Monsanto.jpg

Secondo le informazioni del portale Real Pharmacy divulgato ieri (23), i campi di grano sono stati distrutti in tutto il territorio ungherese ed erano stati di recente impianto. Solo così il polline di mais TOSSICO che stava per essere disperso nell'aria, non sarà quindi pericolo per la popolazione.

 

Gli ungheresi sono il primo a prendere una posizione forte in seno all'Unione europea in relazione all'uso di semi transgenici. Nel corso degli ultimi anni, il governo ungherese sta distruggendo diverse piantagioni di materiali derivati dalla Monsanto. Il ministro dice che i produttori dei paesi Bognar sono tenuti a garantire che non utilizzano sementi geneticamente modificate.

 

Fonte: nocensura.com

Commenta il post