Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

DA DOVE PROVENGONO I SOLDI ? LA GIGANTESCA TRUFFA DELLA FEDERAL RESERVE

Pubblicato su 2 Luglio 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in MONETA -BANCHE - VARIE

Sull'argomento consigliamo anche la lettura del libro: " La Verità sulla Moneta ". C.M.

 

Come viene creato il denaro? Se rivolgete questa domanda alle persone medie per strada, la maggior parte di loro non ne ha idea. Questo è piuttosto strano, perché tutti noi usiamo il denaro costantemente. Si potrebbe pensare che sarebbe naturale per tutti noi sapere da dove proviene. Allora da dove proviene il denaro?

Un sacco di gente suppone che il governo federale crei i nostri soldi, ma non è così. Se il governo federale potesse semplicemente stampare e spendere di più ogni volta che vuole, il nostro debito nazionale sarebbe pari a zero. Invece, il nostro debito nazionale ha raggiunto ormai quasi 16 trilioni di dollari. Allora perché il nostro governo (o qualsiasi altro governo sovrano se è per questo) deve prendere soldi a prestito da qualcuno? Questa è una domanda molto buona.

La verità è che, in teoria, il governo americano non ha bisogno di prendere in prestito un solo centesimo da nessuno. Ma sotto il sistema della Federal Reserve, il governo statunitense si è sottomesso volutamente ad un sistema finanziario in cui deve costantemente prendere in prestito somme di denaro sempre maggiori. In realtà, è così che funziona nella stragrande maggioranza dei paesi del pianeta. in questo momento. Come vedrete, questo tipo di sistema non è sostenibile e i problemi strutturali causati da tale sistema sono al centro dei nostri odierni problemi di debito.

Allora da dove proviene il denaro? Negli Stati Uniti, proviene dalla Federal Reserve.

Quando il governo degli Stati Uniti decide che vuole spendere un altro miliardo di dollari che non ha, non stampa un miliardo di dollari.

Piuttosto, il governo degli Stati Uniti crea un mucchio di buoni del tesoro statunitensi (debito) e li versa alla Federal Reserve.

La Federal Reserve crea un miliardo di dollari dal nulla e li scambia con le obbligazioni del Tesoro degli Stati Uniti.

Allora perché il governo degli Stati Uniti fa tutta questa fatica? Perché il governo degli Stati Uniti non crea i soldi da solo?

Queste sono domande molto buone.

Uno dei motivi principali per cui il nostro sistema è strutturato in questo modo è che così le persone benestanti possono diventare ancora più ricche per prestare denaro al governo degli Stati Uniti e ad altri governi nazionali.

Ad esempio, l’anno scorso il governo Usa hanno speso oltre 454 miliardi di dollari solo di interessi sul debito nazionale.

Nel corso dei secoli, gli ultra-ricchi hanno scoperto che prestare ai governi nazionali è un affare molto, molto redditizio.

Le obbligazioni del Tesoro degli Stati Uniti, che la Federal Reserve riceve in cambio del denaro che ha creato dal nulla, vengono vendute all’asta attraverso il sistema della Federal Reserve.

Ma aspettate.

C’è un problema.

Poiché il governo USA deve pagare gli interessi sulle obbligazioni del Tesoro, l’ammontare del debito che è stato creato da questa transazione è superiore alla somma di denaro che è stato creato.

Allora, il governo degli Stati Uniti dove prenderà i soldi per pagare il debito?

Ebbene, l’idea è che possiamo ottenere denaro che scorre attraverso l’economia molto, molto velocemente e tassarlo ad un tasso abbastanza alto da permettere al governo di riscuotere tasse sufficienti a pagare il debito.

Ma questo non accade mai in realtà, vero?

E anche i creatori della Federal Reserve l’hanno capito. Hanno capito che il governo americano non avrebbe avuto abbastanza soldi per far funzionare l’amministrazione e contemporaneamente onorare il debito nazionale. Sapevano che il governo americano avrebbe dovuto chiedere in prestito ancora più soldi nel tentativo di tenere il passo con il gioco.

Questo è il motivo per cui io chiamo la Federal Reserve una macchina del debito perpetuo . La Federal Reserve è stata creata per intrappolare il governo degli Stati Uniti in una spirale di espansione infinita del debito alla quale non c’è scampo.

E la Federal Reserve sta facendo un ottimo lavoro riguardo a quello per cui è stata progettata. Oggi, il debito nazionale degli Stati Uniti è più di 5000 volte più grande di quanto lo fosse quando la Federal Reserve è stata creata.

Un altro modo in cui il denaro nasce nella nostra economia è attraverso il processo della riserva frazionaria bancaria.

Originariamente ho tratto la seguente spiegazione semplificata del sistema bancario a riserva frazionaria dal sito web della Federal Reserve Bank di New York , ma poi è stata cancellata. Ma io continuo a pensare che sia utile per comprendere le basi del funzionamento della riserva frazionaria bancaria ….

“Se la riserva obbligatoria è del 10%, per esempio, una banca che riceve un deposito di 100 dollari può prestare 90 dollari di quel deposito. Se poi chi prende il prestito firma un assegno a qualcuno che poi deposita i 90 dollari, la banca che riceve quel deposito può prestare 81 dollari . Mentre il processo continua, il sistema bancario puo espandere il deposito iniziale di 100 dollari fino ad un massimo di 1.000 dollari (100 + 90 + 81 + 72,90 dollari … = 1.000 dollari).”

Quando mettete i vostri soldi in banca, non restano lì. La banca mantiene a disposizione solo una quantità di denaro relativamente piccola per soddisfare le richieste di ritiro dei titolari di conti. Se tutti noi ci recassimo presso le banche in questo momento e chiedessimo i nostri soldi, questo creerebbe un grosso problema.

Se io metto 100 dollari in banca e la banca presta a voi 90 di quei dollari, sembra come se ci fossero 190 dollari in circolazione. Io ho “100 dollari” sul mio conto in banca e voi disponete di “90 dollari” che avete appena preso in prestito.

Il nuovo debito che avete contratto (90 dollari) ha “creato” altri soldi. Ma naturalmente finirete per pagare più di 90 dollari alla banca, in questo modo è stato creato un debito maggiore della quantità di denaro che è stato creato.

E questo è uno dei grossi problemi con il nostro sistema finanziario. E ‘stato progettato in modo che la quantità di debito e la somma di denaro siano perennemente in espansione, e la quantità di debito creato sia sempre maggiore della quantità di denaro che viene creato.

Quindi c’è da meravigliarsi se la nostra società è sommersa da quasi 55 trilioni di dollari di debito totale in questo momento?

Un sistema finanziario basato sul debito non è sostenibile per natura perché creerà sempre bolle di debito che inevitabilmente scoppieranno.

Iniziate a capire perché tanti americani dicono che dobbiamo abolire il sistema della Federal Reserve ?

I nostri padri fondatori non volevano che il nostro sistema finanziario funzionasse in questo modo.

Secondo l’ articolo I, sezione 8 della Costituzione degli Stati Uniti, si suppone che il Congresso degli Stati Uniti abbia il potere di “battere moneta, regolarne il valore, anche delle monete estere, e fissare lo Standard dei Pesi e delle Misure”.

Allora perché questa autorità è stata conferita ad un istituto privato che è dominato dalle grandi banche di Wall Street e che ha effettivamente sostenuto in tribunale che “non è un’agenzia” del governo federale?

Thomas Jefferson una volta disse che se avesse potuto aggiungere solo un’altra modifica alla Costituzione degli Stati Uniti sarebbe stato un divieto per tutti i prestiti del governo….

Vorrei che fosse possibile aggiungere un solo emendamento alla nostra Costituzione. Sarei disposto ad affidarmi solo a quello per ricondurre il potere del governo federale agli autentici principi della sua Costituzione ; voglio dire un articolo aggiuntivo, che togliesse al governo federale il potere di indebitamento.

 

Ma invece, siamo diventati schiavi di un sistema in cui il debito pubblico crea in realtà i nostri soldi.

Il debitore è servo del creditore, e abbiamo permesso al nostro governo di renderci schiavi per un importo di quasi 16 trilioni di dollari.

Ci sono alternative a questo sistema. Le cose non devono funzionare in questo modo.

Purtroppo, la stragrande maggioranza dei nostri politici ritiene che la Federal Reserve sia buona per l’America e rifiutano ostinatamente di fare qualcosa per cambiare lo status quo.

Quindi, se siete in attesa di “soluzioni” a questi problemi a livello nazionale, aspetterete molto a lungo.

I problemi del debito che gli Stati Uniti e l’Europa stanno vivendo non sono nati per caso. Sono il risultato di problemi fondamentali strutturali del sistema finanziario.

Un debito basato su sistema finanziario fallirà sempre nel lungo periodo. Purtroppo, la maggior parte degli americani ancora non lo capisce e così arriveremo tutti a subirne le conseguenze



Tratto da: Da dove provengono i soldi? La gigantesca vergogna della Federal Reserve | Informare per Resistere http://www.informarexresistere.fr/2012/07/01/da-dove-provengono-i-soldi-la-gigantesca-vergogna-della-federal-reserve/#ixzz1zThWKEXw
- Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario! Federal-Reserve-Notes_thumb-2-.jpg

Commenta il post