Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

BILDERBERG A ROMA, CORSETTO: " ESPOSTO A PROCURA PER VIOLAZIONE LEGGE ANSELMI "

Pubblicato su 25 Novembre 2012 da frontediliberazionedaibanchieri in ITALIA

L'UNICO) "Ho presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Roma, per chiedere che la magistratura inquirente indaghi sulle attività e sulle personalità che riguardano il cosiddetto 'Club Bilderberg', nei giorni scorsi scoperto da alcuni organi di stampa mentre si riuniva nella Capitale.

 

 

66045_438387019556271_610642977_n.jpg

 

 

Lo annuncia Riccardo Corsetto (in foto), portavoce dell'Associazione 'L'Unico - Max Stirner'.
"Gli articoli di stampa degli ultimi giorni, che parlano della riunione a Roma di gotha della finanza a cui avrebbe partecipato anche il capo del Governo italiano insieme ai suoi ministri, ha convinto gran parte della pubblica opinione che in tale 'Club', segreto e occulto, potrebbero programmarsi attività dirette ad interferire sull'esercizio delle funzioni di organi costituzionali, di amministrazioni pubbliche, anche ad ordinamento autonomo, di enti pubblici anche economici, nonché di servizi pubblici essenziali di interesse nazionale, contravvenendo pertanto a quanto prescritto dalla legge Anselmi dell'82 in materia di associazionismo segreto, e determinando quindi le condizioni di una sostanziale interruzione della democrazia, e della sovranità del Popolo italiano ed europeo." (L'UNICO)
IL TESTO INTEGRALE DELL'ESPOSTO
Alla PROCURA DELLA REPUBBLICA DI ROMA
Il sottoscritto RICCARDO CORSETTO residente a ROMA in XXX XXXXXXXXXX
PREMESSO CHE
La Legge 25 Gennaio 1982, n. 17, (pubblicata nella G. U. 28 gennaio 1982, n. 27, dal titolo "Norme di attuazione dell'art. 18 della Costituzione in materia di associazioni segrete e scioglimento della associazione denominata Loggia P2" così recita all'art.
1: "Si considerano associazioni segrete, come tali vietate dall'art. 18 della
Costituzione, quelle che, anche all'interno di associazioni palesi, occultando la loro
esistenza ovvero tenendo segrete congiuntamente finalità e attività sociali ovvero
rendendo sconosciuti, in tutto od in parte ed anche reciprocamente, i soci, svolgono
attività diretta ad interferire sull'esercizio delle funzioni di organi costituzionali, di
amministrazioni pubbliche, anche ad ordinamento autonomo, di enti pubblici anche
economici, nonché di servizi pubblici essenziali di interesse nazionale".

CONSIDERATO
che nei giorni tra il 10 e il 15 novembre c.a. si è tenuta a Roma - secondo quanto riportato anche dalla stampa nazionale - la 61^ riunione del cosiddetto 'Club Bilderberg' che riunirebbe personalità influenti dell'economia, della finanza, della politica, nonché rappresentanti di vertice dello Stato e dell'attuale Governo italiano;
che a tali riunioni si sarebbero incontrati i soci del c.d. 'Club Bilderberg', tenendo segrete congiuntamente finalità e attività sociali ovvero rendendo sconosciuti, in tutto od in parte ed anche reciprocamente, i soci;
che all'ultima riunione avrebbe preso parte l'attuale presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana, insieme ad alcuni suoi ministri di spicco,
CHIEDE
vista la segretezza di tale associazione, e l'influenza delle personalità che ne prendono parte, che la Procura della Repubblica di Roma verifichi se all'interno del c.d. Club Bilderberg, si programmino - come buona parte della pubblica opinione crede - attività dirette ad interferire sull'esercizio delle funzioni di organi costituzionali, di amministrazioni pubbliche, anche ad ordinamento autonomo, di enti pubblici anche economici, nonché di servizi pubblici essenziali di interesse nazionale, contravvenendo pertanto a quanto prescritto dalla legge citata in premessa, e determinando quindi le condizioni di un sostanziale svuotamento della democrazia, e della sovranità del Popolo italiano ed europeo.
Roma, 16/11/2012

In fede
Riccardo Corsetto


Fonte: http://www.lunico.eu/cronaca-mainmenu-615/58401-bilderberg-a-roma-corsetto-qesposto-a-procura-per-violazione-legge-anselmi  - Tratto da: nocensura.com

Commenta il post