Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

BIGLIETTI DI REDENZIONE DEL SIGNORAGGIO GIA' RUBATO

Pubblicato su 22 Gennaio 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in MONETA -BANCHE - VARIE

Naturalmente concordiamo in toto con il testo dell'articolo ed aggiungiamo che il problema reale è di far recuperare il signoraggio dell’emissione monetaria allo Stato, e non alle varie consorterie bancarie ed oligarchiche, ed in questo modo si recupererebbe anche la sovranità nazionale, almeno in tema di emissione monetaria, quella politica è un altro discorso. Claudio Marconi 

 

 economia

 

Gli stati che nella UE adottano ancora moneta nazionale invece che la moneta privata dei banchierisatanistipedofilicriminali chiamata euro, come Danimarca e UK, NON hanno titolo alla distribuzione degli utili DICHIARATI dal SEBC, ovvero gli utili da interessi percepiti sull’investimento del denaro emesso, ma si fottono necessariamente il capitale che viene nascosto nella voce passiva del bilancio.
*Lorsignori del Signoraggio* intendono cioè che quando si passa da monete metalliche a cartamonete o bit, il signoraggio magicamente cambia definizione per diventare solo *gli interessi percepiti dalla banca sui titoli acquistati con moneta emessa dal nulla*…

Come se un falsario non godesse di tutto ciò che ottiene spacciando la sua moneta, ma solo degli interessi su eventuali prestiti… Si tratta di una ipotesi controfattuale, evidentemente. Ma non controintuitiva… (per i magistrati e gli economisti alla Bagnai: ve lo spiegherò a parte)
Mi spiego meglio: la moneta nazionale è meglio dell’euro tant’è che la Banca d’Inghilterra ne ha emessa da sola più della BCE, come controvalore. E non è che l’Inghilterra sia tanto diversa dall’Italia (a parte un profondo know-how del funzionamento attuale del sistema bancario tale da ricattare gli altri membri dell’élite del cartello) E la sterlina ha tenuto nonostante l’inondazione sul mercato. Già da questo notate come siano assurde le affermazioni di chi sostiene che l’uscita dall’euro sarebbe disastrosa, potrebbe invece rinascere l’Italia….
Visto che il signoraggio rubato in Italia dal sistema bancario assomma ad una cifra uguale o superiore a 50 volte il debito pubblico, ovvero 100.000 miliardi di euro, diventa evidente l’interesse del paese a recuperarlo. Occorrerebbe procedere IMMEDIATAMENTE al sequestro cautelativo di tutti i patrimoni delle banche in Italia, e anche dei loro soci, in primis le fondazioni, al fine di sperare di recuperare qualcosa. Quindi, nelle more del recupero degli assetti reali rubati dai banchieri, si può emettere una serie di “Certificati di redenzione del signoraggio sovrano” (o anche semplicemente “Biglietti di Stato a corso legale” emessi l’ultima volta da Aldo Moro…) ad uso nazionale interno, fino a coprire il CREDITO VANTATO nei confronti dei banchieri e soci: una cifra equivalente a 100.000 miliardi di euro. Poiché con questa moneta si sostituisce quella rubata dai banchieri, non c’è inflazione né duplicazione della rendita monetaria effettiva.
I banchieri illuminati sanno che abbiamo ragione e stanno tutti portando le loro famiglie in fuga a Singapore, col risultato che le scuole per stranieri di Singapore non hanno più posti liberi. A buon intenditor, poche parole.

Fonte: stampalibera.com - Scritto da: Marco Saba

Commenta il post