Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Il vice presidente BCE: fate entrare i migranti, abbiamo bisogno di lavoratori.

Pubblicato su 17 Settembre 2015 da Postato da C.M. in POLITICA

Commenta il post

v4le 09/20/2015 08:28

Questo e' un coglione,lui e tutta l'europa.
Chi ci ha portati in europa,naturalmente intendo quella del sistema attuale,
e' un delinquente.Lo stato italiano ,ovvero i suoi politici,non sono piu' degni di nessun rispetto e
non possono pretendere niente dai cittadini.
Questo e' il quarto articolo della costituzione italiana:
Articolo 4

La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.

Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.

Non solo lo stato italiano non promuove le condizioni ma fa si che non ci siano,che e' peggio.
Quindi appellandosi alla seconda parte dell'articolo e' mio dovere da buon cittadino non ricoscere questo stato perche' e' ladro anche chi tiene il sacco,
perche' quando vedo le forze dell'ordine sulle macchine tedesche comprate con i soldi delle tasse e' palese che questo e' aiutare l'economia tedesca a scapito della nostra.
Qualcuno potrebbe obiettare che l'europa non permette o consente questo ,a seconda del ragionamento distorto da idiota, ma nei fatti e' anche peggio perche' e' semplice capire che l'europa e' contro la costituzione italiana perche' impedisce o cancella miliaia di attivita' lavorative a scapito del nostro paese
ed a vantaggio della germania. Quindi chi ci ha portati in europa questo lo sapeva,
quindi da buoni cittadini non si puo' essere favorevoli ad un sistema simile.
Molte persone hanno dato la vita per arrivare a scivere e rendere possibile quella costituzione,nonc'e' citta',comune ,frazione, in italia in cui non ci sia da qualche parte una lapide in memoria dei caduti.
Guardiamoci attorno,e' inaccettabile sentirsi dire la parola ripresa.
Ripresa di che cosa? di avere qualche soldo in piu' per andare a comprare merci straniere e contribuire all'economia degli altri distruggendo la nostra?
questo e' totalmente l'opposto di quello che dice la costituzione italiana.
Complimenti a tutti.