Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Orban e il muro del pianto progressista

Pubblicato su 10 Luglio 2015 da FRONTE DI LIBERAZIONE DAI BANCHIERI - CM in EUROPA

Ovviamente la costruzione del muro anti-immigrazione da parte di Viktor Orban in Ungheria ha scatenato le preoccupazioni dei progressisti di casa nostra, che quando si parla di lavoro e reddito, o svendita di aziende statali, tacciono volentieri, ma se si parla di immigrazione saltano come cavallette.  La verità è che quanti si scandalizzano oggi per il muro verso la Serbia non hanno battuto ciglio quando sulla Serbia hanno mandato i bombardieri, ne hanno occupato parte del territorio edificando un mostro del diritto internazionale come il Kosovo, "murando" in casa le enclaves serbe rimaste. Non c'è bisogno di scomodare il fascismo, bastano e avanzano le sconcezze delle "democrazie".

(Marino Rore)

 
Tratto da:http://viaculturale.blogspot.it/
Orban e il muro del pianto progressista
Commenta il post

fiammaverde 07/10/2015 14:08

Perfettamente d'accordo!