Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Bilderberg 2015: l'agenda

Pubblicato su 14 Giugno 2015 da FRONTE DI LIBERAZIONE DAI BANCHIERI - CM in POLITICA

Non necessariamente il contenuto dell'articolo rappresenta la linea editoriale del blog, che rimane libera. C.M.

Di: Massimo Bertolucci

In questi giorni i partecipanti al simposio dovranno affrontare delle questioni molto scottanti. Quest'anno la loro agenda è molto 'calda' viste le problematiche che incombono su scala mondiale. Per redigere l'agenda non ci vuole certo una spia dentro l'hotel che ti mandi le informazioni con un piccione viaggiatore.

I partecipanti al simposio Bilderberg 2015 argomenteranno problemi molto scottanti. Basta dare un'occhiata a quello che sta succedendo nel mondo e si riesce subito a stilare una ipotetica ma molto logica agenda.

I punti dell'agenda si dividono in due principali filoni: argomenti urgenti a cui va data molta attenzione in quanto le soluzioni non sono attuabili nell'immediato e comunque molto difficili da trovare; argomenti meno urgenti i cui obiettivi vengono raggiunti, in tutti i casi, a piccoli passi nel tempo.

I PUNTI URGENTI

1) La Russia

I partecipanti dovranno discutere per trovare delle strategie per eliminare in qualche modo Vladimir Putin, o riaverlo come amico. Ci sono 4 ipotesi che saranno sicuramente oggetto di discussione:

1) aumentare le sanzioni economiche alla Russia: tipologie delle nuove sanzioni, attuazione e conseguenzr;

2) attaccare militarmente la Russia senza l'utilizzo di armi nucleari: strategie militari di attacco, attuazione e conseguenze;

3) attaccare militarmente la Russia con armi nucleari: strategie militari di attacco, attuazione e conseguenze;

4) fare la pace con Putin: strategie, attuazione e conseguenze

2) La Cina

Le argomentazioni oggetto di discussione saranno 3:

1) potenza militare nucleare: ipotetiche soluzioni strategiche di contrasto;

2) nascita del petroyuan con lo scopo di eliminare il petrodollaro: ipotetiche soluzioni strategiche di contrasto;

3) Accordi strategici tra Cina e Russia: ipotetiche soluzioni strategiche di contrasto;

3) La Grecia

Le argomentazioni oggetto di discussione saranno soprattutto 2:

1) mantenere la Grecia nella zona Euro: soluzioni strategiche, attuazione e conseguenze;

2) eliminare la Grecia dalla zona Euro: soluzioni strategiche, attuazione e conseguenze.

4) I Trattati trans-nazionali (TISA, TPP e TTIP)

Trade in Services Agreement (TISA), Trans-Pacific Partnership (TPP) e Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP): strategie per l'attuazione del sistema politico-economico globale tra le principali nazioni dell’area Usa-Pacifico e Ue.

5) Flussi migratori

L'invasione pilotata dell'Europa attraverso l'Italia di decine di migliaia di africani.

6) Sovrappopolamento della Terra

Come affrontare e fermare la sovrappopolazione del pianeta e soprattutto come togliere di mezzo un po' di gente. Questo è un punto affrontato da anni dal Bilderberg. Soprattutto le tecniche per portare a termine il folle obiettivo. Tra i vari progetti su cui sta lavorando da anni il Bilderberg vi è l'opzione di una guerra nucleare. Non a caso gli Usa e la Nato odiano così tanto la Russia.

Dal momento in cui ha inizio una guerra convenzionale contro la Russia il passo successivo, quello del conflitto nucleare, è molto breve. Le conseguenze? Lascio ai lettori il pensiero. Ma chi comanda il pianeta dove troverebbe scampo? Si domanderà qualcuno. Prima che scoppi il casino, essi saranno già al sicuro in basi segrete situate su astronavi e sulla Luna. Per molti lettori questa è solo pura fantasia. La storia ci insegna che molti eventi che potevano sembrare fantasiosi in un certo momento della storia li hanno concretizzati!

I PUNTI MENO URGENTI

1) Economia mondiale;

2) Riserve petrolifere e energie alternative;

3) Globalizzazione;

4) Intelligenza Artificiale;

5) Sicurezza cibernetica;

6) Controllo elettronico delle persone (mediante telefoni e altri apparati ad alta tecnologia);

7) Governo mondiale;

8) Dollaro e Euro;

9) Introduzione della valuta unica mondiale;

10) Centralizzazione del potere bancario;

11) Nuovo presidente degli Stati Uniti (probabilmente già designato).

Questa è, in linea di massima, l'agenda del simposio di quest'anno. I membri parleranno anche di inquinamento industriale, inquinamento programmato (scie chimiche, ecc). Inoltre parleranno sicuramente anche della votazione austriaca per uscire dall'Euro e dall'Unione Europea.

Va ricordato che i partecipanti al simposio lavorano per altre persone che sono sopra di loro il cui obiettivo è quello di centralizzare sempre di più il potere con ogni mezzo possibile. “più centralizzi il potere e sempre più potere avrai per centralizzare sempre di più”.

N.B. La ricostruzione degli eventi all'interno del presente articolo si basa in parte su notizie divulgate dai media ufficiali e da altre fonti, pertanto alcuni particolari vanno ulteriormente indagati e presi con il beneficio del dubbio. Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di ECplanet, che rimane autonoma e indipendente.

Tratto da: http://www.ecplanet.com/

Bilderberg 2015: l'agenda
Commenta il post

Fiammaverde 06/14/2015 13:06

Auguri e che vi vada tutto a remengo!