Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Grecia verso svendita porto Pireo alla Cina

Pubblicato su 16 Maggio 2015 da FRONTE DI LIBERAZIONE DAI BANCHIERI - CM in EUROPA

Trattative privatizzazione in stato avanzato. Cosco e altri due investitori presenteranno le loro offerte per la quota di maggioranza entro settembre.

 
ATENE (WSI) È il porto principale del paese. L'hub commerciale fiore all'occhiello che il governo aveva promesso che non avrebbe svenduto.

Atene ha però bisogno di soldi subito ed ecco allora che la privatizzazione del porto di Pireo, che finirà nelle mani - manco a dirlo - dei cinesi, diventa un passaggio chiave, nonché la prova che la Grecia è pronta a scendere a compromessi con i creditori internazionali. 

L'Eurogruppo ha hiesto maggiori sforzi sul fronte delle riforme del mercato del lavoro, del sistema pensionistico e delle privatizzazioni. In cambio consentirà di sbloccare una nuova tranche di prestiti da 7,2 miliardi, fondamentali se Atene vuole evitare di fare default sulle proprie finanze pubbliche. 

Il ministro della Difesa ha fatto sapere che le trattative con la Cina per la vendita di una quota del 51% del porto sono in uno "stato molto avanzato", 

"Siamo in uno stato molto avanzato per l'espansione della collaborazione molto presto", ha dichiarato Panos Kammenos. L'accordo, che prevede anche l'inclusione di una rete ferroviaria, dovrebbe essere raggiunto entro quattro mesi.

Cosco gestisce già due scali di container al porto ed ha i mezzi e la volontà per aggiudicarsi la maggioranza del porto, ora di proprietà del governo ellenico. 

In precedenza il premier Alexis Tsipras aveva bloccato la vednita del 67%. Ora l'esecutivo ha invitato Cosco e altri due investitori a presentare le loro offerte entro settembre. 

(DaC)
 
Tratto da: http://www.wallstreetitalia.com
Grecia verso svendita porto Pireo alla Cina
Commenta il post