Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

LE PEN: STAREMMO MEGLIO SENZA EURO,CHI UCCIDE I BAMBINI DOVREBBE MORIRE IN GALERA

Pubblicato su 23 Gennaio 2015 da FRONTE DI LIBERAZIONE DAI BANCHIERI - CM in POLITICA

“I nostri Paesi, Italia e Francia, starebbero meglio senza euro”.Così Marine Le Pen del Front National alla trasmissione “diMartedì” su La7. Sulle frontiere ha detto che “sono positive.I francesi sono morti per difendere le frontiere”.Sugli immigrati:”C’è saturazione. Nulla da offrire ai poveri se ci sono 9 milioni di disoccupati”.

E confrontandosi con gli altri ospiti,tra cui il ministro Pinotti, ha detto di aver “proposto un referendum sulla pena di morte o ergastolo. Non accetto che chi uccide bambini esca dopo 30 anni”.

http://www.rainews.it/

Tratto da:http://www.notixweb.com/

LE PEN: STAREMMO MEGLIO SENZA EURO,CHI UCCIDE I BAMBINI DOVREBBE MORIRE IN GALERA
Commenta il post

annapaola 01/23/2015 11:50

seguo per quanto possibile la Le Pen,anche se ammetto con me stessa "che il fine giustifica i mezzi".Non di rado assume atteggiamenti folli, sui quali avevo sorvolato. Questa dichiarazione però, è talmente assurda da farmi rimettere in discussione, tutta la politica di questa. Con chi vuole allearsi Salvini? La Le Pen? Credo sia il caso si affretti a dissociarsi da quest'ultimo discorso...Se la fiducia degli italioti dovesse essere riposta su qualcuno che condivide la pena di morte, saremmo da buttare via, più di quanto non sia già evidente

v4l3 01/24/2015 10:07

sento sempre bei discorsi sulla pena di morte
da chi e' contro
peccato che non lo siano gli assassini
perche' alla fine dei moralismi retorici
il messaggio che passa e'
ammazza pure ti fai qualche anno di galera e sei fuori
in faccia ai morti ammazzati e a chi li ha persi

complimenti