Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Criminalità finanziaria: Wall Street manipola i prezzi del petrolio e di qualsiasi altro mercato

Pubblicato su 15 Gennaio 2015 da FRONTE DI LIBERAZIONE DAI BANCHIERI - CM in ECONOMIA

Secondo Global Research il sistema funziona in modo da permettere agli istituti finanziari frodi continue

 

JP Morgan manipolava i mercati energetici in California e nel Midwest degli Stati Uniti ottenendo decine di milioni di dollari in pagamenti in eccesso da parte degli operatori di rete negli anni 2010 e 2011. Secondo il sito 'Global Research', Wall Street manipola il prezzo di qualsiasi altro mercato, sia nel settore finanziario che nell'economia reale.

Alcuni esperti ritengono che Wall Street stia cercando di lanciare la seconda società energetica Enron, crollata nel 2001 e accusata di frode aziendale pianificata, per cui il prezzo dell'energia elettrica salirebbe nel segno del nuovo 'gioco' degli ingegneri finanziari.

Il sito web ha riferito che Wall Street manipola anche i tassi di interesse, e che le multe globali per i creditori per tali attività hanno raggiunto i 6.000 milioni di euro da giugno 2012.

Alcuni analisti ritengono che le grandi banche continueranno a manipolare mercati  "fino a quando i loro dirigenti non saranno spediti in prigione", perché il sistema funziona in un modo che permette agli istituti finanziari di commettere frodi continue e massicce e poi di pagare piccole multe come il "costo per fare business".

A causa di questa mancanza di supervisione, la manipolazione non avviene solo sui tassi di interesse, ma accade lo stesso anche sui mercati valutari, i derivati, i prezzi del petrolio, l’oro e l’argento.

Inoltre, le grandi banche e le agenzie governative hanno cospirato per manipolare i prezzi delle materie prime per decenni. Pertanto, le banche stanno assumendo aspetti importanti dell'economia fisica, tra cui l'estrazione dell'uranio, prodotti derivati dal petrolio, alluminio ed elettricità.

Tratto da:http://www.lantidiplomatico.it
Criminalità finanziaria: Wall Street manipola i prezzi del petrolio e di qualsiasi altro mercato
Commenta il post