Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

PIOBBICO:IMU TERRENI AGRICOLI, IL COMUNE SPOSTA SEDE LEGALE A MT. 1.350 S.L.M., SUL MONTE NERONE

Pubblicato su 14 Dicembre 2014 da cm in POLITICA

Provocazione del Comune di Piobbico con la sede legale del Comune che verrà spostata sulla vetta del monte Nerone. A seguito della emanazione del decreto interministeriale inerente l’IMU sui terreni agricoli in zona montana il Comune di Piobbico, deplorando metodo e sostanza dell’atto, annuncia che nell’ordine del giorno del prossimo consiglio verrà votato il trasferimento della sede legale del Comune presso il Rifugio Corsini, situato a m 1.350 slm, sulla vetta del Monte Nerone. Il provvedimento citato infatti, riducendo in maniera considerevole il fondo di solidarietà per i Comuni con sede comunale comprese tra 0 e 280 m. slm e tra 280 e 600 m. slm (salvaguarda quei comuni con sede comunale al di sopra dei 600 m. slm), impone ai Comuni di andare a coprire tale taglio con risorse derivanti da un gettito IMU sui terreni agricoli alquanto ipotetico a causa delle difficoltà di riscossione e della incertezza sotto il profilo dell’incasso effettivo. Tale misura mette a repentaglio il rispetto del patto di stabilità causa gli ulteriori aggravi nei flussi di cassa. L’ennesima ignobile misura perpetrata dal Governo Renzi viene “vigliaccamente” emanata proprio dopo la chiusura dei bilanci, con atti di assestamento adottati da tutti i Comuni entro il 30 novembre. Ci auspichiamo che le confederazioni agricole (Coldiretti, Cia, Confagricoltura, etc.), vere destinatarie della misura, abbiano la volontà e la forza di manifestare per fare ritirare il decreto oggetto di molte proteste e prese di posizioni da tutti i Comuni.

Fonte corriereadriatico

Tratto da: http://www.crisitaly.org/

PIOBBICO:IMU TERRENI AGRICOLI, IL COMUNE SPOSTA SEDE LEGALE A MT. 1.350 S.L.M., SUL MONTE NERONE
Commenta il post

Luigi Maria Ventola 12/15/2014 00:58

Continuate, continuate a votare per il PD.........dementi !!!!!!

Fiammaverde 12/14/2014 19:27

Altro provvedimento demenziale!