Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

#PASSODOPOPASSO #STATESERENI #LAVOLTABUONA, VERSO LA BANCAROTTA

Pubblicato su 30 Novembre 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in ECONOMIA

Quello che avete appena letto è ciò che Matteo Renzi scriveva su twitter appena un mese fa , celebrando l'apparente miglioramento del mercato del lavoro nel mese di settembre:
 

Questo, invece, è ciò che dice l'Istat a proposito dei dati sulla disoccupazione e sull'occupazione nel mese di ottobre: mese in cui, evidentemente, si sono corretti "fenomeni statistici" del mese di settembre, che avevano restituito un tasso di occupazione "lievemente" distorto e comunque smentito nel mese di ottobre. 

 

Insomma, una vera  CATASTROFE:
A ottobre 2014 gli occupati sono 22 milioni 374 mila, in diminuzione dello 0,2% rispetto al mese precedente (-55 mila) e sostanzialmente stabili su base annua.
Il tasso di occupazione, pari al 55,6%, diminuisce di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali mentre aumenta di 0,1 punti rispetto a dodici mesi prima.
Il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 410 mila, aumenta del 2,7% rispetto al mese precedente (+90 mila) e del 9,2% su base annua (+286 mila).
Il tasso di disoccupazione è pari al 13,2%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 1,0 punti nei dodici mesi.

I disoccupati tra i 15 e i 24 anni sono 708 mila. L'incidenza dei disoccupati di 15-24 anni sulla popolazione in questa fascia di età è pari all'11,9%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 0,7 punti su base annua. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, ovvero la quota dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca di lavoro, è pari al 43,3%, in aumento di 0,6 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 1,9 punti nel confronto tendenziale.
Il numero di individui inattivi tra i 15 e i 64 anni diminuisce dello 0,2% rispetto al mese precedente (-32 mila) e del 2,5% rispetto a dodici mesi prima (-365 mila). Il tasso di inattività si attesta al 35,7%, in diminuzione di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali e di 0,8 punti su base annua.
Tratto da:http://www.vincitorievinti.com
#PASSODOPOPASSO #STATESERENI #LAVOLTABUONA, VERSO LA BANCAROTTA
Commenta il post

annapaola 12/02/2014 18:50

queste notizie dovrebbe leggerle chi non lo farà mai, è ormai EVIDENTE IL RIFIUTO DELL'EVIDENZA . E' tangibile anche qui, su questo blog. La paura regna sovrana, "speriamo non tocchi a me". Credo sia un voler esorcizzare la situazione, ma così, come già detto , non si va da nessuna parte. Come tanti conigli nascosti, speriamo di passare inosservati a gli occhi dei potenti, ma non funzìona così nemmeno in questo caso, se non ci svegliamo una volta per tutte, ci metteranno "su i camion" e ci porteranno a morir di fame....

Fiammaverde 12/02/2014 19:54

Troppi dormono sonni profondi! E non mi farei meraviglia se questo riguardasse i tirapiedi della casta, gente con ottimi stipendi, ecc..., ma il colmo è che a dormire sono coloro che stanno peggio! Che si aspettano? Che siano sempre gli altri a preparare loro la pappa? Sveglia!

fiammaverde 12/01/2014 12:07

Ecco lo spara balle Fonzie sistemato! Dati ISTAT non dati Fonzie!