Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Marine Le Pen chiede il rimpatrio dell'oro francese

Pubblicato su 27 Novembre 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in EUROPA

"L’attuazione di tali misure è decisivo per il futuro della Francia", scrive la leader del Front National 

Prima la Germania, poi l'Olanda, forse la Svizzera questo fine settimana, e ora il Front National, prima forza in Francia alle elezioni del Parlamento europeo di maggio, e la cui leader, Marine Le Pen, è attualmente in testa ai sondaggi sulle intenzioni di voto in un'ipotetica elezione presidenziale, davanti a presidente Hollande, ha inviato una lettera al governatore della Banca centrale francese, la Banque de France, chiedendo che la Francia si unisca all’elenco di nazioni che hanno rimpatriato, o almeno tentato di farlo, il proprio oro.
 
Dalla lettera a Christian Noyer, ecco l'elenco completo delle richieste francesi:
 
• Rimpatrio urgente sul suolo francese di tutte le nostre riserve auree situate all'estero.
• L'interruzione immediata dei programmi di cessione dell'oro. 
• Al contrario, una ricollocazione progressiva delle riserve valutarie a bilancio della Banca di Francia per acquistare invece oro, in ogni momento di ribasso significativo dei corsi dell'oncia (20% è il calo raccomandato)
• La sospensione di tutti i contratti relativi a impegni finanziari o prestiti che vedono impegnate le nostre riserve auree
• Il bilancio patrimoniale e finanziario delle operazioni di cessione dell'oro" stabiliti nel 2004 da Nicolas Sarkozy.
 
“Secondo la nostra visione strategica e sovrana, l'oro non appartiene allo Stato o alla banca centrale della Francia ma al popolo francese e di riflesso serve come garanzia ultima del debito pubblico e della nostra moneta", scrive la Le Pen, che aggiunge "L’attuazione di tali misure è decisivo per il futuro della Francia, viste le crisi socio-economiche che rischiano di prodursi". 
Tratto da:http://www.lantidiplomatico.it
Marine Le Pen chiede il rimpatrio dell'oro francese
Commenta il post

Luigi Maria Ventola 11/27/2014 07:12

C'è qualcuno che sappia dov'è finito il nostro?

annapaola 11/29/2014 09:18

e mi sai dire x favore il perchè di questo spostamento? O magari è stato "dato" tipo, chessò alla Federal per degli investimenti? Qualche tempo fa si parlava che la germania rivoleva indietro il suo oro a tutti i costi, com'è finita la diatriba? E' stato "ritrovato" e ne sono rientrati in possesso o cosa?

frontediliberazionedaibanchieri 11/27/2014 09:41

Se le mie informazioni sono esatte le 2.450 ton. di oro italiano sono in parte presso la Banca d’Italia, in parte negli U.S.A. e un’altra parte in Inghilterra.
Non sappiamo le quantità, almeno io.
Sarebbe interessante sapere se esiste un registro circa le quantità detenute all’estero e, soprattutto, come è, in barre, lingotti e se sono marcati per dimostrare in maniera incotrovertibile che appartiene all’Italia.