Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Fassina: "Superamento dell'euro diventi opzione politica". Si ma anche il superamento di Renzi per lui e Cuperlo

Pubblicato su 11 Novembre 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in POLITICA

Se la sua presa di posizione è sincera ben venga nel fronte antieuro, ma se rimane nel PD è aria fritta. Claudio Marconi

 

Come accadde nel 2005 in Germania con Die Linke non hanno alternative per dare credibilità a queste dichiarazioni


Partecipando, in qualità solo di spettatore, al Convegno di studi "l'Italia può farcela?" organizzato da A-simmetrie, il deputato del Pd Stefano Fassina ha espresso in un tweet quella che sembra essere una posizione sempre più forte all'interno della cosiddetta minoranza di sinistra del Partito Democratico sull'euro.

Il superamento dell'euro deve diventare un'opzione politica. Anche Cuperlo in passato si è espresso su questa stessa linea e, partecipando come relatore al Convegno di Pescara, ha dichiarato come: " La retorica dell'europeismo ha offuscato la possibilità per la politica di affrontare alla base la crisi degli ultimi sei anni". Si tratta di prese di posizioni importanti, ma che restano inutili vagheggiamenti fino a quando avvengono all'interno dello stesso partito del "flagellatore dei lavoratori" Matteo Renzi. Per La Fontaine in Germania le inaccettabili "riforme Hartz IV" sono state l'ultima goccia per dividersi da un partito che con Schroeder perdeva qualunque accezione di "socialista". Per le politiche di Renzi l'ultima goccia è già scesa da tempo: Fassina e Cuperlo facciano lo stesso il prima possibile. Poi, tutti gli altri partiti che hanno compreso come il problema dell'unione monetaria fallita e fallimentare sia il primo problema da affrontare gli dovranno aprire le porte per la costruzione di un unico fronte di liberazione.

Tratto da: http://www.lantidiplomatico.it

Fassina: "Superamento dell'euro diventi opzione politica". Si ma anche il superamento di Renzi per lui e Cuperlo
Commenta il post

annapaola 11/16/2014 09:12

la cosa importante in questo momento è accogliere chiunque sembra interessato ad andare nella direzione che per "noi" è giusta, e usarli, come loro hanno sempre fatto con noi. Il "dopo" lo valuteremo dopo. Usiamoli, senza tanti se e tanti ma, ma cavolo proviamo anche questo... Dopo valuteremo chi sono stati in precedenza a questo eventuale miracolo di ravvedimento

frontediliberazionedaibanchieri 11/16/2014 11:29

Bravissima Annapaola: prima usciamo dalla gabbia, poi, una volta liberi, possiamo anche fare i " distinguo" tra di noi. Un abbarccio

Luigi Maria Ventola 11/11/2014 17:30

Qualcuno comincia a paventare la reazione dei tantissimi che hanno dovuto subire l'oltraggio di questo caravanserraglio chiamato Europa Unita e vuole rifarsi una verginità, ma credo che non ci sarà nessun perdono......hanno causato troppe sofferenze.

stefano l. 11/11/2014 13:38

... i non-stupidi e i non-del-tutto-corrotti cominciano a capire che la loro sopravvivenza politica è legata a scelte difficili ma ancora possibili ... come sempre chi si lega totalmente ad atteggiamenti irreversibili si autocondanna a subire la tempesta che sta per abbattersi su chi rimane rigidamente ancorato a idee sbagliate ...