Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Putin: “la Russia difenderà la Siria anche a costo di scontrarsi con le marionette americane: Arabia Saudita e Qatar!”

Pubblicato su 9 Ottobre 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in ESTERI, POLITICA

Parlando a margine del quarto vertice del Litorale del Mar Caspio nell’Astrakhan, il presidente russo, Vladimir Putin, ha avvertito la Casa Bianca a desistere dal sostenere i terroristi islamici che operano in Iraq e in Siria, ha riferito l’agenzia di stampa Isna.“Il governo americano sta perseguendo una politica a doppio binario da molti anni e questo porterà conseguenze deleterie non solo nella irrequieta regione mediorientale, ma avrà anche effetti globali” dichiara RT, citando il presidente russo.

Vladimir Putin ha criticato l’amministrazione americana per il suo supporto al fondamentalismo islamico e ha aggiunto che l’America sarà la prima vittima delle attuali politiche sbagliate adottate dal presidente Obama.

Nel corso di un incontro con il suo omologo iraniano, l’uomo forte del Cremlino ha sottolineato l’urgente necessità di un consenso internazionale per affrontare la minaccia imminente di organizzazioni terroristiche come l’ISIS e al-Nusra..

“Abbiamo una flotta navale nel porto siriano di Tartus e noi difenderemo i nostri interessi vitali in quella regione, anche se dovessimo incontrare ostilità da parte delle marionette americane, i regimi fantoccio arabi ricchi di petrolio”, ha detto il presidente russo, alludendo ad Arabia Saudita e Qatar, che incitano la guerra civile siriana.

Nel corso del suo incontro con il presidente iraniano, Hassan Rouhani, il presidente russo ha sottolineato i rapporti USA-Arabia Saudita e ha messo in discussione l’onestà del governo americano nella sua presunta guerra contro il terrorismo e ha parlato dei legami segreti tra i sauditi e gruppi integralisti come l’ISIS.

A differenza di Washington, che cerca solo di scatenare guerre devastanti in Medio-Oriente, per i propri obiettivi miopi, la Russia ha la politica basilare di aiutare il governo siriano a combattere il terrorismo, ma questo sostegno dovrebbe essere offerto solo attraverso i canali legittimi, ha aggiunto il presidente russo.

Traduzione di Massimiliano Greco

Fonte: AWD NEWS

Tratto da:http://www.statopotenza.eu

Putin: “la Russia difenderà la Siria anche a costo di scontrarsi con le marionette americane: Arabia Saudita e Qatar!”
Commenta il post