Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

L’Italia nel 2050: 1/3 della popolazione sarà straniera

Pubblicato su 8 Settembre 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in POLITICA

Di fronte alla sconvolgente invasione che sta interessando il nostro territorio, la domanda che più affligge chi ha ancora a cuore questa Nazione è: questa follia avrà mai una fine?

Prendiamo come ipotesi che l’afflusso di immigrati in Italia non abbia mai fine e che si mantenga costante nel tempo: ciò che riserba il futuro è sconcertante.

Attualmente gli immigrati che ogni giorno mettono piede sul territorio italiano sono circa 1000 (fonte istat). A questo punto è facile calcolare quanti ne entrano ogni anno e di conseguenza quanti ne saranno nel 2050. Ad oggi sono già 5.900.000 e come già detto ci sono 1000 nuovi immigrati al giorno.

Sapere quanti ne saranno nel 2050 si riduce a qualche operazione matematica:

Nuovi immigrati ogni anno: 1000 x 365 = 365.000

Nuovi immigrati fino al 2050: 365.000 x 35 = 12.775.000

Totale stranieri nel 2050: 5.900.000(gli attuali) + 12.775.000 = 18.675.000

A questa cifra va inoltre aggiunto il numero di nascite e sottratto il numero di decessi tra gli immigrati.

Se consideriamo che la popolazione totale in Italia nel 2050 non si scosterà molto da quella attuale, circa 1/3 di essa sarà non italiana. Non proprio una bella prospettiva.

 

Tratto da: http://identità.com

L’Italia nel 2050: 1/3 della popolazione sarà straniera
Commenta il post