Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

L'ATTUALITA' DEL GRANDE CROLLO DEGLI ANNI TRENTA

Pubblicato su 12 Settembre 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in ECONOMIA

1. Tappe fondamentali dell'articolo: analisi delle concause economiche del '29 e attuale. Occidente ed Oriente (aspetti demografici correlati al PIL), geografia economica dei consumi, ruolo dell'equilibrio geo-economico;

 

2. Scelta dell'argomento: siamo in una guerra economico-finanziaria con degli invisibili che comandano, è un epoca senza precedenti difendersi significa informarsi e organizzarsi in famiglia creare un architettura mentale che permetta ciò. La prima forma di difesa, è non credere ai media tradizionali, costituisce la premessa per organizzare la difesa dall'aggressione... L'economia ha ignorato la fisica e demografia, sono fatti da riconoscere e affrontare;

 

3. Metodologia individuata: analisi di tabella per comparare la crisi economica del '29 con quella attuale per cogliere le differenze tra ieri e oggi, facilitandone la comprensione;

 

4. Risultati ottenuti: il cambiamento epocale è intorno a noi è importante distinguere tra fatti e opinioni. Il cambiamento è più veloce della capacità di adattarsi. Ridimensionare il proprio stile di vita, meglio un cambiamento volontario che imposto. Consumare meno e meglio, la società della decrescita, è un periodo di transizione dalla società A alla società B tra oggi e 10 anni. Aspetto fisico, non è possibile una crescita infinita in un sistema finito di risorse. Ci vogliono impoverire per comprarci. Unirsi per cambiare qualcosa, partecipare, collaborare in famiglia, lavoro e società, le piccole cose fanno la differenza, l'Italia deve diventare una comunità.

 

 

Viviamo in un'era di grandi mutazioni...

Durante gli anni '80, i mercati si accorsero che l'Occidente invecchiava in modo veloce a livello demografico. Se le grandi multinazionali avessero continuato ad investire in Occidente i profitti si sarebbero ridotti in modo significativo, dovuto al fatto che una popolazione anziana spende pochissimo, perché ha già concluso un periodo importante della propria vita. Mentre i giovani hanno progetti di vita e bruciano cassa per poter crescere...

Qualcuno, poi, si accorse di un potenziale esistente ad Oriente di giovani che hanno bisogno di tutto e tutti e decisero di chiudere in Occidente ed aprire in Oriente (delocalizzare o internalizzazione) produrre in loco e vendere in loco dove c'è un potenziale mercato, (Cina: 400.000.000 di giovani hanno un'età minore 14 anni, età media del 75% popolazione ha 35 anni), ovvero questo fenomeno si chiama "geografia economica dei consumi". L'artefice di ciò è un ente sovranazionale che ha sede a Ginevra WTO (Organizzazione Mondiale del Commercio). E' un epoca senza precedenti in 4000 anni storia economica non si è mai visto che una fabbrica chiude ed emigra essa stessa...

E' la fine di un mondo e l'inizio di un altro, il 2012 ha rappresentato il sorpasso definitivo dell'Oriente rispetto all'Occidente. I paesi ricchi diventeranno poveri e i poveri ricchi. L'Occidente diventa periferia. Questa crisi (fase di emergenza epocale) è la convergenza di crisi: economica; energetica e ambientale, diversamente dal '29.

DIFFERENZE TRA CRISI DEL '29 E ATTUALE

CRISI '29

CRISI ATTUALE

60% popolazione mondiale si dedicava all'agricoltura

Oggi 2% della popolazione mondiale sfama il resto del Mondo. Il valore delle terre coltivabili ha superato il Dow Jones. Crisi idrica mondiale dal '15-'20

Wall Street idrovora di capitali, ruolo delle banche, es. FED (privata)

70% del capitale libero del Mondo va in Cina, ruolo delle banche es. BCE. Invecchiamento della popolazione (pensionati Italiani che abbandonano l'Italia). Concorrenza tra banche, è più profittevole offrire servizi che prestare soldi.

Non c'erano bancomat e carte di credito, speculazioni finanziarie

Deficit indotto della moneta elettronica facilitando la fuga di capitali

Abbondanza di petrolio era solo una crisi finanziaria che drenò l'economia reale. Il petrolio ha 33.000 applicazioni nella vita umana. Valore eccessivo delle azioni, con effetti di sovrapproduzione

Convergenza di crisi: economica; energetica; ambientale. Picco petrolio '06 (limiti di tutte le risorse). 1 barile=159 litri, consumi:

cinese= 1 barile/anno;

indiano= ≤ barile/anno;

italiano= 1 barile/mese;

americano= 2.5 barili/mese. Un barile di petrolio da lavoro a 12 persone per un anno. Sottoconsumo, economia finanziaria che drena risorse all'economia reale

Non esistevano i derivati, la parola raggiungeva i 70Km/h

Derivati, globalizzazione dei mercati e telecomunicazioni, crescita esponenziale del consumo delle risorse

Moneta debito-privata, acquisti a rate (furono inventati in USA nel '27 e nasce il lemma acconto)

Moneta debito-privata (default intrinseco in essa), acquisti a rate sfalsano i valori reali, carte di credito revolving. Si è rotto il patto sociale nel '07. Gli invisibili hanno dichiarato guerra U.E. Il cittadino medio italiano è stato trasformato in un consumatore compulsivo dai media... Per il '17 avremo una Cina e mezza, per il '20 avremo 2 Cine (come consumo). L'euro è una moneta tarata per la speculazione finanziaria emessa in addebito al costo del 200% escluso interessi e accessori, con caratteristiche simili ad un marco. Fiscal Compat entrerà in vigore per  il '15. Oggi l'Europa è divisa da un nuovo muro di Berlino, l'euro. 

Fu programmata da FED...

E' stata programmata dagli invisibili...

 

CONCLUSIONI       

La situazione è analoga all'Argentina pre-default (articolo Financial Time '07).

La Cina sta acquistando terreni agricoli in Africa (Angola). Le scelte che compirò da domani mattina saranno decisive per la mia vita. L'acqua dolce sta sempre diventando più scarsa, G. Bush ha acquistato terreni che galleggiano su falde acquifere in Paraguay... Con la caduta del muro di Berlino lo scenario geo-economico cambia non più New York-Londra, ma Mosca-Pechino. Adottare misure pro-attive, imparare a gestire i soldi darà meno potere alle banche. In Finlandia la banda larga è un diritto costituzionale. In Danimarca gli imprenditori che hanno lavorato per lo stato sono pagati al momento della fattura. Nel '11 il ministro delle finanze eletto aveva 26 anni... Sviluppare un pensiero critico è di base per poter agire.

Propongo la riforma di intellettuale e morale di A. Gramsci, l'Italia deve diventare una comunità per sostenerci a vicenda. Il futuro è l'agricoltura, orti cittadini, orto privato, fu prima una rivoluzione agricola e poi industriale, oggi l'agricoltura riprenderà l'importanza che gli spetta. Cancellare la parola competizione e sostituirla con collaborazione. Apriamo gli occhi dietro le cose banali, es. produzione di una lattina di coca-cola.[1]

 

Vorrei che fosse possibile apportare un solo emendamento alla nostra Costituzione... Eliminare al governo federale la possibilità di indebitarsi.

                                                                                             Thomas Jefferson

 

Il potere del denaro cospira contro le nazioni in tempo di avversità.

                                                                                             Gloriosa memoria - Abramo Lincoln

L'acqua è il principale mega-trend del nostro tempo...         

                                                                      Credit Suisse '06

 

La ragione al posto dello spread

 

Ribadisco anticipare con intelligenza, la cooperazione...

 

Autore: Maurizio Settembre, economista indipendente

maurizio.settembre@teletu.it

 

[1]Quest'articolo redatto da me rappresenta la sintesi della mia tesi economica sperimentale dal titolo: l'attualità del Grande Crollo degli anni Trenta, visibile su Google, pubblicata nell'aprile '10, in cui sono presenti altri articoli correlati alla tesi. Difendersi significa informarsi e organizzarsi in famiglia ed è anche un modo per rimettersi in gioco... Gli invisibili stanno applicando il nazismo bianco...Investire in conoscenza è il primo investimento. Altri link: moneta complementare SCEC; Islanda chiama Italia.

L'ATTUALITA' DEL GRANDE CROLLO DEGLI ANNI TRENTA
Commenta il post

elegantissimo 09/12/2014 13:09

Bellissimo articolo, sintetico ed efficace, ulteriore materia di studio ed approfondimento...ovvero nuova cultura per affrontare cambiamenti epocali!