Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Che cosa sono gli OGM?

Pubblicato su 18 Settembre 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in ECOLOGIA

nogmoproject.org
de Sa Defenza
 
 OGM, o "organismi geneticamente modificati", sono piante o animali realizzati con le tecniche di splicing del gene della biotecnologia (detta anche di ingegneria genetica, o GE). Questa tecnologia sperimentale fonde il DNA di specie diverse, creando combinazioni instabili di piante, animali, batteri e geni virali che non si riscontrano in natura o in incroci tradizionali.

Per i consumatori, può essere difficile  rimanere dentro a dati  ingredienti alimentari che sono a rischio perché geneticamente modificati, spesso cambiano  l'elenco degli ingredienti  a rischio di origine agricolo. Come parte dell'impegno del No-GMO Project è la scelta informata del consumatore, lavoriamo diligentemente per mantenere un elenco accurato degli ingredienti a rischio.

I prodotti agricoli sono suddivisi in due gruppi: (1) quelli che sono ad alto rischio perché OGM, e sono attualmente in produzione commerciale, e (2) quelle che hanno un rischio controllato perché si sono verificati incidenti o sospetti di contaminazione e / o colture  geneticamente modificati vicini di produzione commerciale con il quale è possibile l'impollinazione incrociata (e di conseguenza soggetti a contaminazione). 
Per ulteriori informazioni sui test e la verifica degli ingredienti a rischio e alimenti trasformati del No-GMO Project consultare il No-GMO Project Standard .

Colture ad alto rischio (in produzione commerciale; ingredienti derivati ​​da questi devono essere verificati ogni volta, prima di utilizzare prodotti No-OGM Projet Verified ( dicembre 2011):

 
  • Erba medica (prima di piantare 2011)
  • Colza (ca. il 90% degli Stati Uniti raccolto)
  • Mais (ca. l'88% degli Stati Uniti raccolto nel 2011)
  • Cottone (ca. il 90% degli Stati Uniti raccolto nel 2011)
  • Papaya (la maggior parte delle colture hawaiana, circa 988 ettari)
  • Soia (circa. 94% degli Stati Uniti raccolto nel 2011)
  • Barbabietole da zucchero (circa. il 95% di noi raccolto nel 2010)
  • Zucchini e Giallo Estate Squash (ca. 25.000 ettari)

Elencati nell'appendice B del No-GMO Project Standard sono un certo numero di ingressi ad alto rischio, compresi quelli derivati ​​da microrganismi OGM, le colture o animali di cui sopra nutriti con queste colture o loro derivati.

Coltivazioni monitorate (quelle  sospette o che si sono verificati episodi noti di contaminazione,  di quelle colture che sono geneticamente modificate vicine a produzioni commerciali che con l'impollinazione incrociata è possibile siano contaminate,  testiamo regolarmente per valutare il rischio, e definiamo categoria "ad alto rischio" se nella prova in corso,  troviamo contaminazione):
 
  • Beta vulgaris (ad esempio, bietole, barbabietole da tavola)
  • Cavoli napa (ad esempio, rape, cavolo siberiano)
  • Cavolo rapa (ad esempio, mizuna, cavolo cinese, rapa...)
  • Cucurbitacee ( zucca delicata, polpette)
  • Lino
  • Riso
  • Grano
 
 Ingredienti comuni derivati ​​da OGM di coltivazioni a rischio 
 Aminoacidi, aspartame, acido ascorbico, ascorbato di sodio, vitamina C, acido citrico, citrato di sodio, etanolo, aromi ("naturale" e "artificiale"), Fruttosio, sciroppo di mais, proteine ​​vegetali idrolizzate, Acido Lattico, maltodestrine, melassa, glutammato monosodico, saccarosio, proteine ​​vegetali (TVP), Xanthan Gum, vitamine, lievito industriale.

Si può  essere dubbiosi anche su ...

Pomodori : Nel 1994, i pomodori geneticamente modificati, Flavr Savr tomato , divennero i primi OGM prodotti commercialmente. Sono usciti fuori produzione solo pochi anni più tardi, nel 1997, a causa di problemi con il sapore e la incapacità di reggere il trasporto. Non ci sono pomodori geneticamente modificati nella produzione commerciale, i pomodori sono considerati "a basso rischio" da parte del No-GMO Project Standard.

Patate : patate New leaf geneticamente modificate sono state introdotte dalla Monsanto nel 1996 ma a causa del rifiuto dei consumatori di diverse catene di fast-food e produttori di chip, il prodotto non ha avuto successo ed è stato interrotta la produzione e commercializzazione nella primavera del 2001, ci sono patate geneticamente ingegnerizzate nella produzione commerciale , ma, le patate sono considerate "a basso rischio" da parte del No-GMO Project Standard.

Salmone: Una società denominata AquaBounty è attualmente testata dalla FDA per approvare la sua varietà genetica di salmone, che ha incontrato una forte resistenza nei consumatori. per saperne di più qui.

Suini : Una varietà GE di maiale, chiamato Enviropig è stato sviluppato da scienziati dell'Università di Guelph, la ricerca è iniziata nel 1995 con l'approvazione del governo  dal 2009. Nel 2012 l'Università ha annunciato la fine del programma Enviropig, ed i maiali  sono stati uccisi e distrutti nel giugno 2012.



Ingegneri molecolari che lavorano in laboratori per la Monsanto, la gigantesca società biotech americana, lavorano sulle piantine di verdura con pesticidi e diserbanti velenosi, con la genetica - splicing, in modo che le piante siano intrinsecamente protette dagli insetti e dai vermi che li potrebbero danneggiare. La maggior parte degli americani mangiano quotidianamente dei prodotti contenenti una qualche forma di OGMdi soia , mais, colza, gli oli  di colza o anche olio di semi di cotone . La ricerca mostra che il consumo popolare di erbicida / pesticida Roundup porta alla mutazione delle cellule nel corpo umano, a sua volta alimenta l'insorgere di tumori maligni e altre varie forme di cancro.

In altre parole, le piante crescono, e contengono già i geni di intrugli tossici, aiutano le imprese a "cooperare" con gli agricoltori a massimizzare i loro profitti. Alcuni paesi sono terrorizzati e indignati, sapendo che non ci sono sufficienti studi sugli effetti a lungo termine di questa bio-ingegneria "guessing game", e stanno boicottando le esportazioni americane di importanti verdure, latticini e prodotti a base di carne , tra le nazioni che boicottano c'è anche la Germania.



Considerate questo: Che cosa succede se più della metà del tutto il cibo venduto nei negozi alimentari contiene pesticidi che non hanno odore o sapore, e senza nessun avviso sulle etichette , e poi hai sviluppato il cancro dopo averlo mangiato per periodi lunghi, tipo, dieci anni? Oppure, cosa succede se una donna incinta  ottenesse la vaccinazione  del suo bambino in grembo, con un insetticida, in modo che gli insetti non mordano il bambino nato? Qualcuno è abbastanza pazzo da farlo, e soprattutto se è stato approvato dalla FDA ?

Più del 85% di tutti i mais, soia e olio di colza sono OGM


La cattiva notizia è, che non può cambiare per un bel po di tempo.  La verdura OGM e tutti i loro sottoprodotti non sono etichettati come OGM negli Stati Uniti. Attualmente, il 93% di soia, colza e olio di semi di cotone, 86% di mais, il 95% delle barbabietole da zucchero, il 13% di zucca, e il riso è nei nostri piatti . Per quanto il 77% della soia prodotta nel mondo è OGM. Pensate per un momento a tutti i prodotti popolari che hanno un qualche tipo di soia o di mais trasformato; ci vorrebbe un libro intero per elencarli tutti. Patate GM e pomodori sono stati ritirati dal mercato.

 
 Per apprezzare la dimensione di questo disastro ambientale e gli effetti sulla salute , si dovrebbe capire la regola del 96%. Per la prima volta in assoluto, la scienza ha creato modelli che combinano le somiglianze cliniche e genetiche dei roditori, grandi scimmie e gli esseri umani per determinare le probabilità di contrarre il cancro.

Un confronto di modelli genetici con quella del genoma umano mostra che i nostri parenti più prossimi condividono il 96% del nostro DNA (http://news.bbc.co.uk/2/hi/health/3586573.stm ). 
Prima d'ora, gli scienziati ne avevano ipotizzato  solo  il 35%. La FDA e la CDC  spesso non  denunciano  la ricerca per quanto riguarda alimenti popolari che causano il cancro, additivi e dolcificanti artificiali perché i test vengono eseguiti solo su ratti e topi, ma non gli esseri umani. Ora, invece, sappiamo che siamo colpiti dalle tossine, nello stesso modo degli altri animali.

Versare il sale sulle ferite, i pesticidi OGM  non solo uccidono la maggior parte dei nutrienti negli alimenti , ma la maggior parte delle piante OGM muoiono dopo un anno e nuovi semi devono essere acquistati da Monsanto . Il tutto fa parte dello schema profitto. (http://paraschopra.com/publications/gm.pdf ).


 
 Qual è la cura ?
Mangiare solo biologico, cibo dei mercati degli agricoltori locali e  dei negozi di alimentari salutisti e bio. E se pensi che troppo costoso, ti sbagli. La chirurgia e la chemioterapia per lo stomaco, del rene e del colon superano di gran lunga il prezzo degli alimenti non-OGM , sia bevande, che caramelle o gomme ( è sicaramente una assicurazione sanitaria). 
 Inoltre, lasciate il vostro parere sulla etichettatura degli OGM. (Millions against Monsanto.com)


Fonti :

http://www.centerforfoodsafety.org/issues/309/ge-fish

http://www.nongmoproject.org/product-verification/verview-of-the-standard/

http://www.ers.usda.gov/Data/BiotechCrops/

http://news.bbc.co.uk/2/hi/health/3586573.stm

http://www.newswithviews.com/Smith/jeffrey.htm

http://www.csa.com/discoveryguides/gmfood/overview.php

http://www.betterhealth.vic.gov.au/bhcv2/bhcarticles.nsf/pages/Genetically_modified_foods_techniques?open

http://paraschopra.com/publications/gm.pdf

http://news.nationalgeographic.com/news/2005/08/0831_050831_chimp_genes.html

http://www.organicconsumers.org/monsanto/index.cfm

http://www.treehugger.com/corporate-responsibility/study-finds-monsantos-gmo-corn-causes-organ-damage-in-rodents.html

http://www.treehugger.com/corporate-responsibility/germany-bans-planting-of-monsanto-gm-corn.html

http://www.ghorganics.com/GM%20food%20can%20cause%20cancer.htm

http://www.naturalnews.com/033504_GMO_corn_rootworms.html

http://www.buzzle.com/articles/cottonseed-olio-dangers.html
 
Tratto da: http://sadefenza.blogspot.it
 
 
Che cosa sono gli OGM?
Commenta il post