Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

ECCO PERCHE’ ORBAN HA STRAVINTO PER LA SECONDA VOLTA LE ELEZIONI

Pubblicato su 14 Aprile 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in EUROPA

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

 

-ELEZIONI POLITICHE 06 APRILE 2014

Il sei aprile 2014 la popolazione si é riunita nelle sale elettorali per

votare e decidere chi doveva essere il nuovo capo del governo.Alla sera il risultato é stato sorprendente come quattro anni prima,il partito Fidesz ha vinto con i 2/3 dei voti.Non a caso un partito vince per due volte consecutive con una percentuale schiacciante di voti rispetto agli altri,sicuramente c’é stato un duro e attento lavoro alla base,un duro lavoro costruito giorno per giorno vicino alle esigenze dei cittadini e per aiutare i cittadini.Purtroppo la sinistra non ha accettato il risultato delle elezioni e come sempre prova a dire che il partito Fidesz ha vinto imbrogliando,cosa che non é assolutamente possibile visto che sono venuti dall’estero persone autorevoli  per sorvegliare e controllare il corretto svolgimento dellle elezioni politiche ed anche io personalmente posso testimoniare che tutto si é svolto correttamente visto che ho partecipato come delegato civile presso il comune dove vivo ed ho potuto constatare che come me altri delegati di altri partiti hanno controllato per tutta la durata della giornata lo svolgimento delle elezioni,non ci sono stati inganni come vogliono far credere quelli della sinistra agli occhi degli stati stranieri.

-MANIFESTAZIONE PACIFISTA

Il capo del governo Orbán Viktor ha portato tante nuove variazioni che sono utili a tutti i cittadini e per questo agli occhi dell’Unione Europea dalle multinazionali europee e dalle banche non é ben visto ed ha subito forti pressioni da parte dell’IMF (Fondo monetario internazionale).Noi persone civili riunite assieme abbiamo cercato di rallentare e fermare queste forti pressioni contro il nostro capo del governo,assieme ci siamo riuniti,abbiamo parlato, abbiamo scritto lettere per dimostrare che noi tutti siamo vicini e appoggiamo il nostro capo del governo e cosí in modo spontaneo é nata la prima manifestazione pacifista svoltasi a Budapest dove minimo si sono riunite 400.000-500.000 persone

giovani,anziane,famiglie,bambini,diversamente abili, stranieri e pacificamente hanno dimostrato per molti chilometri fino alla piazza degli Eroi passando per la via dove si trovano tutte le ambasciate dove in maniera tangibile era visiva la quantitá di persone presenti.Dopo la prima ne sono seguite altre quattro sempre a Budapest sempre in tanti e sempre quando la popolazione sentiva che doveva essere vicina al suo capo del governo per dimostrargli la sua forza,la sua vicinanza si manifestava a Budapest proprio come é stato il 29 marzo scorso prima delle nuove elezioni poitiche dove Orbán Viktor ha tenuto un discorso e ringraziato la popolazione per il forte appoggio dimostratogli e che questo conta molto per lui.

-I MOTIVI DELLA VITTORIA

NeIl’aprile del 2010 la popolazione ungherese si é stufata del governo socialista e alle elezioni politiche per decidere il nuovo governo,la vittoria é andata con i 2/3 per il partito di destra Fidesz,  il partito guidato da Orbán Viktor.Con questa schiacciante vittoria della destra il partito socialista e liberalista ha accusato una forte perdita che ancora ad oggi si sente.La vittoria del partito Fidesz resta in Europa come evento memorabile per i suoi 2/3 schiaccianti. Il partito Fidesz singolarmente é riuscito ad avere la maggioranza della votazione dei cittadini senza dover cercare l’appoggio da altri partiti con un filo conduttore politico simile.Mi ricordo che dopo la sconfitta e la perdita del partito socialista lo stesso partito socialista affermava che Orbán Viktor si pentirá di questo giorno e della sua vittoria,come intendevano il senso di questa frase si puó tranquillamente indovinare, comunque sono accaduti dei fatti interessanti , come la sinistra ungherese ha provato ha fare dei trabocchetti contro il proprio stato,correndo all’estero e chiedendo aiuto ad altri partiti di sinistra per schiacciare Orbán Viktor .

Nella storia ci sono stati esempi di capi del governo che sono stati liquidati come per esempio lo scorso anno Orbán Viktor quando si é recato in Romania per un’incontro e stranamente il convoglio politico che trasportava Orbán é stato coinvolto in un’incidente frontale dove sono morte delle persone coinvolte e dove il capo del governo „Orbán Viktor ne é uscito illeso. Cosí il capo del governo ungherese dal 2010 ha dovuto lavorare non tranquillamente ma sempre assediato dalla sinistra liberale ungherese,dalla sinistra liberale europea. La sinistra ungherese  quando era al capo del governo ha raddoppiato il debito nazionale,ha preso il prestito IMF (Fondo Monetario Internazionale) ed ha stritolato la popolazione ungherese.Per esempio in otto anni i socialisti hanno alzato di 18 volte le utenze mensili, hanno tolto tanti aiuti per le famiglie, hanno abbassato le pensioni, con grandi strategie hanno venduto ditte nazionali che adesso questo governo ha iniziato a riacquistare e tanto tanto altro ancora. La sinistra ungherese per arrivare ai propri scopi non aveva paura di intraprendere contatti pericolosi e brutti sia per i personaggi che per le questioni intraprese. I socialisti hanno avuto anche dei contatti con la mafia ungherese „del petrolio Portik Tamás. Lo stesso Portik ha rivelato in un video di aver avuto ottimi rapporti con i socialisti quando gli stessi socialisti erano a capo del governo ungherese, si parla del periodo fino al 2010.Adesso di tanti politici socialisti si é saputo cosa abbiano realmente fatto in tanti anni, per esempio un fatto interessamte é che il vicepresidente Simon Gábor del partito mszp con a capo Mesterházy Attila, é emerso che aveva depositato su piú conti bancari stranieri piú milioni di euro che non aveva dichiarato di avere e che non ha saputo dimostrare da dove provenissero.La stessa polizia al momento dei controlli avvenuti a casa del Simon Gábor ha trovato tra le tante cose interessanti anche un passaporto fasullo africano che é servito per aprire piú conti correnti. Esisteva una persona , molto interessante di nome Weisz Tamás che ha avuto ottimi rapporti con i socialisti, per esempio lo stesso ha aiutato ha sistemare i soldi sui conti correnti stranieri del Simon Gábor. Non tanto tempo fa lo stesso Weisz ha chiamato la polizia perché aveva da rivelare dei documenti molto interessanti. Quando la stessa é arrivata a casa del Weisz e tutti sono saliti in macchina Weisz si é sentito male nella volante della polizia e poi é morto in breve tempo. L’autopsia avvenuta sul corpo di Weisz Tamás ha rivelato che la causa della morte é stata per avvelenamento causata da una pianta proveniente dall’Africa.Non tanto tempo fa é stato pubblicato un libro scritto da Zuschlag János ex politico socialista che é stato per molti anni in prigione.La causa della sua detenzione é stata che ha rubato tantissimi soldi allo stato.Il contenuto del libro riporta molte cose interessanti , curiose e molto gravi accadute all’interno del partito socialista. Certo i socialisti dicono che il libro scrive falsitá ma se cosí fosse perché non denunciano la persona che lo ha scritto?

Il governo di Orbán non ha avuto paura di andare contro Bruxelles oppure alle organizzazioni nazionali ma ha sempre messo avanti il bene della popolazione ungherese. Sappiamo che dal 2010 esiste il governo di Orbán Viktor e da allora ad oggi ha portato nuove e positive riforme che hanno sbalordito tanti stati per il coraggio,la tenacia e la volontá di ottenere risultati per tutti positivi,risultati che sono utili per tutti i cittadini ungheresi, dalle famiglie ai lavoratori ai pensionati. Per esempio sono state abbassate le utenze mensili di luce,acqua e gas in tre tempi prima del 10% poi del 11% e adesso circa del 5%, riduzione delle tasse per le famiglie, aumento delle pensioni, é stato aumentato lo stipendio base,é diminuita la disoccupazione, 260.000 bambini disagiati sono potuti andare in vacanza estiva, ha abbassato il debito pubblico, in tanti modi ha aiutato tante persone che avevano chiesto prestiti in valuta e sono caduti nella trappola dove il debito si é minimo radoppiato se non triplicato ed ancora oggi aiuta e l’economia nazionale inizia a partire,ha fatto nuove leggi fondamentali dove noi ungheresi siamo orgogliosi.

Gentili amici italiani,grazie per aver letto il mio pensiero. Da tempo vi mando delle notizie vere riguardanti l’Ungheria e riguardanti il capo del governo Orbán Viktor cosa che purtroppo non accade tramite i mass media visto che preferiscono scrivere falsitá su di noi e sul mio stato.Vi auguro ogni bene per l’Italia e per tutte le persone che sono incuriosite dall’Ungheria possono prendere contatti presso: bundi01@vipmail.hu e venite a trovarci perché l’ Ungheria é uno stato da vivere e vedere dal vivo.

Grazie per l’attenzione.

Kovács András.

ECCO PERCHE’ ORBAN HA STRAVINTO PER LA SECONDA VOLTA LE ELEZIONI
Commenta il post