Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Con la Lira il debito pubblico non esisteva, era finto, una bufala

Pubblicato su 7 Marzo 2014 da frontediliberazionedaibanchieri in IPHARRA

Bambini, lo sapevate che nell’Italia della Lira il debito pubblico non esisteva, era finto, una bufala?

In modo elementare in undici punti dal giorno uno della nascita ipotetica di un Governo.

1 –  Il governo nasce e impone a tutti di pagare nella moneta che decide lui (esempio Italia della Lira).

2 – Essendo il giorno uno, nessuno di noi popolo ha la moneta, quindi il governo la inventa dal nulla con la stampante sua, l’unica che può stampare moneta.

3 – Il governo apre i rubinetti e comincia a dare una moneta a testa a noi popolo per cominciare a far girare l’economia= 60 milioni di monete per 60 milioni di italiani.

4 – Il popolo lavora, guadagna e risparmia.

5 – Il governo adesso può cominciare a tassare.

6 – Il governo toglie 30 milioni di monete al popolo (esempio elementare e cioè la metà).

7 – Al popolo rimangono le restanti 30 milioni di monete e cioè l’altra metà.

8 – Le 30 milioni di monete rimaste al popolo, gli ignoranti o i ladri o gli economisti pilotati, lo chiamano debito pubblico.

9 – Non può essere, invece, debito pubblico proprio perché dal giorno uno lo Stato ha imposto la moneta al popolo che sennò avrebbe continuato con il vecchio “baratto”.

10 – Quelle 30 milioni di monete, quindi, sono il debito dello Stato che se le è inventate dal nulla ma per noi popolo sono LA NOSTRA RICCHEZZA, I NOSTRI RISPARMI. Abbiamo già pagato 30 milioni di tasse, quindi siamo a posto.

11 – Capito ora? Il debito pubblico non esiste, è una bufala, ci hanno fregato in modo altrettanto elementare.

Dobbiamo tornare alla lira perché invece con l’Euro, tutto diventa un debito vero.

Tratto da:www.cronopolitica.it)

Con la Lira il debito pubblico non esisteva, era finto, una bufala
Commenta il post