Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

9 DICEMBRE: IL SINDACATO “UGL” DELLA POLIZIA SOLIDARIZZA CON NOI, MA I MEDIA DI REGIME OMETTONO DI INFORMARE I CITTADINI.

Pubblicato su 8 Dicembre 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in 9 DICEMBRE

Tutte le Segreterie Provinciali del Veneto del sindacato di Polizia UGL, aderiranno “virtualmente” al blocco dell’Italia previsto lunedì 9 dicembre in tutte le piazze del nostro amato paese. Sottolineiamo da subito che noi saremo chiamati in tutta Italia a garantire i servizi di ordine e sicurezza pubblica, ma evidenziamo a tutti che noi poliziotti, noi forze dell’ordine, siamo lavoratori, siamo padri, madri, figli, giovani, meno giovani, che stanno subendo questo periodo di crisi globalizzata, pagandone anche a caro prezzo le conseguenze, stiamo vivendo ormai da anni uno stato di disagio diffuso. Gli operatori delle forze di polizia, oramai sono sulla soglia della povertà, per colpa dei blocchi contrattuali, del tetto salariale, per non pensare poi ai tagli indiscriminati che i governi degli ultimi vent’anni hanno fatto nei confronti dell’intero comparto sicurezza e difesa, infatti mancano mezzi, uomini, strumentazioni, uffici di polizia da terzo mondo, pulizie degli uffici inesistenti ecc. ecc..

Il bel paese di un tempo, chiamato Italia, sta inesorabilmente andando sempre più alla deriva. Cari cittadini di tutto il Veneto, sappiate che noi dell’UGL Polizia di Stato, saremo, anche se non fisicamente solo perché a noi poliziotti e forze dell’ordine non è concesso scioperare, al vostro fianco nella manifestazione di lunedì. Dimostrate all’Italia intera, dimostrate all’Europa, dimostrate ai nostri politici distanti dalle reali necessità di noi cittadini, che gli italiani si stanno risvegliando, dimostrate che siamo stanchi di soffrire per colpa di scelte politiche sbagliate, ma siamo altrettanto convinti che saprete dimostrare che è possibile manifestare il proprio malcontento, in maniera pacifica e senza creare nessun incidente, senza devastare città e senza attaccare le forze dell’ordine. Isolate eventuali imbecilli che vogliono rovinare quella che potrebbe essere la prima vera e grande protesta pacifica degli italiani.

QUI IL LINK CON TUTTI GLI INDIRIZZI FACEBOOK DEI COMITATI 9 DICEMBRE 2013

http://bastacasta.altervista.org/p7311/

9 DICEMBRE: IL SINDACATO “UGL” DELLA POLIZIA SOLIDARIZZA CON NOI, MA I MEDIA DI REGIME OMETTONO DI INFORMARE I CITTADINI.
Commenta il post

Ivan 12/12/2013 23:37

I BLOCCHI STRADALI SONO INUTILI ....A ROMA LA CASTA RIDE DI VOI NEI PALAZZI....se volete veramente essere incisivi...non fate blocchi stradali, colpite solo i cittadini come voi cosi e mettete ancora piu in crisi quel poco lavoro che c'è per le aziende che ancora riescono a produrre....BLOCCCATE LE ISTITUZIONI...picchettate Montecitorio e tutte le sedi delle regioni , tutte le istituzioni possibili, bloccate l’accesso a tutte le ambasciate di tutte le nazionlità presenti in Italia..... NON FATE ENTRARE I FORNITORI E I DIPENDENTI .....se bloccate i fornitori dei beni essenziali e non li fate entrare( fornitori di cibo per le cucine e le mense, fornitori di cancelleria, tecnici per le assistenze, qualsiasi fornitore insomma e anche gli stessi dipendenti) ....allora si che vi ascolteranno....i politici vi hanno messo alla fame ....mette loro nella stessa condizione di non potere più lavorare in qualsiasi istituzione presente in Italia …BLOCCATE LE ISTITUZIONI NON IL TRAFFICO …BLOCCATE gli accessi alle abitazioni dei 20-30 politici più in vista del paese…. non fate entrare fornitori e dipendenti , metteteli in difficoltà nel quotidiano nella vita di tutti i giorni….rifiutatevi di servirgli da mangiare da bere o un semplice caffè se siete titolari di qualsiasi attività…..mettete loro alla fame e in difficoltà….esponete cartelli nelle attività dichiarando che i politici non sono graditi e non verranno serviti….. DATE IL SEGNALE GIUSTO O PERDERETE LA SOLIDARIETA DELLA GENTE !!

Ivan 12/12/2013 23:32

I BLOCCHI STRADALI SONO INUTILI ....A ROMA LA CASTA RIDE DI VOI NEI PALAZZI....se volete veramente essere incisivi...non fate blocchi stradali, colpite solo i cittadini come voi cosi e mettete ancora piu in crisi quel poco lavoro che c'è per le aziende che ancora riescono a produrre....BLOCCCATE LE ISTITUZIONI...picchettate Montecitorio e tutte le sedi delle regioni , tutte le istituzioni possibili, bloccate l’accesso a tutte le ambasciate di tutte le nazionlità presenti in Italia..... NON FATE ENTRARE I FORNITORI E I DIPENDENTI .....se bloccate i fornitori dei beni essenziali e non li fate entrare( fornitori di cibo per le cucine e le mense, fornitori di cancelleria, tecnici per le assistenze, qualsiasi fornitore insomma e anche gli stessi dipendenti) ....allora si che vi ascolteranno....i politici vi hanno messo alla fame ....mette loro nella stessa condizione di non potere più lavorare in qualsiasi istituzione presente in Italia …BLOCCATE LE ISTITUZIONI NON IL TRAFFICO …BLOCCATE L’ACCESSO a Montecitorio alle regione alle ambasciate….bloccate tutto l’organo statale e i politici non i privati…bloccate gli accessi dei fornitori e dei dipendenti alle abitazioni dei 20-30 politici più in vista del paese….metteteli in difficoltà nel quotidiano nella vita di tutti i giorni….rifiutatevi di servirgli da mangiare da bere o un semplice caffè se siete titolari di qulasiasi attività…..mettete loro alla fame e in difficolta….esponete cartelli nelle attività i politici non sono graditi e non verranno serviti….. DATE IL SEGNALE GIUSTO O PERDERETE LA SOLIDARIETA DELLA GENTE !!