Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

IL PASTO DELL'AVVOLTOIO STA PER FINIRE

Pubblicato su 27 Novembre 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in IPHARRA

di Claudio Marconi

Oggi un piccolo imprenditore, un commerciante, un libero professionista deve lavorare 12 ore al giorno per dare il 60% delle sue entrate ai vari Lusi, Belsito, consiglieri regionali, partiti, sindacati, e consorterie varie, che continuano, senza vergogna, a bivaccare sulla pelle degli italiani.

Lo stesso fanno i redditi dipendenti, i precari, i pensionati al minimo o poco più, sempre costretti a pagare per  mantenere queste angherie sul popolo.

Oltre a questi predatori ce ne sono altri più voraci e malefici: i banchieri che lucrano, incassando i lauti interessi, su un debito pubblico falso ed inventato.

I senza diritti, gli sfruttati, che sono il popolo, debbono pagare e zitti, facendo mancare, a volte, il minimo per il sostentamento della propria famiglia.

Le banche sono diventate dei supermercati dove si vendono prodotti finanziari, spesso vera e propria spazzatura, per continuare a depredare i risparmiatori.

La Banca d’Italia è stata separata dal Tesoro – e di questo dobbiamo “ ringraziare “ Andreatta ed il suo discepolo prediletto, Prodi, e non è stata più prestatore di ultima istanza.

Ma la rapina più grande, un vero e proprio crimine contro i popoli europei, è stata l’introduzione dell’euro.

Se non avessimo avuto l’euro la svalutazione della moneta nazionale ci avrebbe distrutto, ci raccontano i cialtroni politicanti, ma è una infame menzogna.

La svalutazione c’è stata con l’introduzione dell’euro, ed ammonta, più o meno, al 50%: una volta, con la tanto vituperata lira, se uno guadagnava 2.000.000 di lire al mese poteva permettersi una vita abbastanza agiata, quei 2.000.000 si sono trasformati in 1.000 euro e che vita si fa con questa cifra ?

Ditemelo voi.

Non solo, ma mentendo con la coscienza di mentire, non ci dicono che l’Inghilterra non è entrata nell’euro e che sta andando avanti benino: prima dell’euro l’Italia era davanti all’Inghilterra nella classifica dei paesi più industrializzati, oggi è inserita tra i “ porci “ europei.

Se vogliamo ridiventare uno Stato Sovrano, un popolo, se ci vogliamo liberare dei camerieri anti nazionali abbiamo il dovere di ribellarci per cacciarli via tutti:

il 9 DICEMBRE tutti in piazza ed ai blocchi.

Non ci sono più alibi: chi vuole continuare ad essere uno schiavo stia pure a casa, sdraiato sul divano “ bono”, ma non abbia più la faccia tosta di lamentarsi, chi vuole tornare ad essere un uomo libero, a vivere in uno Stato il cui primo dovere è dare una casa, una famiglia ed un lavoro ai propri figli, scenda in piazza il 9 dicembre per riprendersi il futuro che gli hanno rubato.

Cialtroni camerieri, continuate pure ad ingozzarvi, ma fatelo in fretta: il pasto dell’avvoltoio sta per finire.

IL PASTO DELL'AVVOLTOIO STA PER FINIRE
Commenta il post