Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

9 DICEMBRE - LISTA UFFICIALE DEI CONTATTI

Pubblicato su 16 Novembre 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in 9 DICEMBRE

Questa è una prima lista ufficiale dei riferimenti per le varie regioni e città, CONSULTATELA SEMPRE è in continuo aggiornamento.

Se non trovate riferimenti per la vostra zona interpellate il referente più vicino a voi che vi darà le informazioni relative.

 

VENETO: Patrizia Badii - Referente LIFE per intero Veneto -Telefono 349 2587764,

e-mail info@lifeveneto.com

 

Giorgio Bissoli, Verona, tel 3493657967 – mail: bissoligiorgio@libero.it

 

LAZIO: Barbara De Propris – tel. 3467810040 - barbararoma76@gmail.com

 

Alessio Provaroni – Tel. 3471957026 – mail:  aprovaroni@gmail.com

 

Roberto Reginaldi , tel. 346.8783165 – mail: robertoreginaldi@gmail.com

 

SICILIA: Salvatore Riggi  - Tel.3936026110 – mail: riggi.salvatore@gmail.com

 

FORLI e RAVENNA: Claudio Marconi – tel 3472258116 - ipharra-fcalice.it

 

TOSCANA: Bruno Zoppi, - Cell 348/6466025 – mail: bruno.zoppi@gmail.com

 

UMBRIA: Emilio Bartolini, - mail: emilio-bartolini@virgilio.it - tel 3403966895

 

LIGURIA: Novedicembre - tel 3935057991

 

CALABRIA: Salvatore Brosal – mail: superhit33@yahoo.it - Tel.339 638 2018

 

PORDENONE: Claudio Sist, Pordenone, mail: sistclaudio@gmail.com, -  cell 3493091400

 

PESCARA: Gabriella Maria Bottini, - cell. 3478325717, - email ga_bry58@hotmail.it

 

PUGLIA: Giovanni Di Ruvo, - mail: geom.giovannidiruvo@libero.it

 

Giuseppe Caponio, - Tel. 3471508524, - mail:forconipuglia@gmail.com

9 DICEMBRE - LISTA UFFICIALE DEI CONTATTI
Commenta il post

legality onlus 12/17/2013 17:35

nostro contributo
Alla luce del parere tardivo della Consulta sulla questio elettorale definita "porcellum", si richiede all'esecutivo:
- di procedere a nuove elezioni con il sistema elettorale definito " mattarellum" quale modello legittimo
- di rimettere successivamente le dimissioni nelle mani del P.d.R..
Legality, ente non politico, aderisce all'iniziativa e si pone come possibile riferimento per Roma
per quanto dovuto

laura 12/08/2013 14:12

I nostri politici e le banche centrali

Quanto costa, allo Stato italiano, ogni singola moneta da un euro? È una domanda forse non tutte le persone hanno avuto intenzione di porsi. Eppure, per quanto assurdo possa sembrare, il nostro Stato che è, lo ricordiamo, totalmente “azzerbinato” al potere fasullo delle grandi banche delinquenti ed usuraie, paga i soldi, paga gli euro od euri, che dir si voglia, che gli servono per mantenersi in vita (o coma). Quindi, tutti i soldi che avete in tasca, sappiatelo, hanno un costo ben superiore al valore riportato sulla singola banconota o moneta.



Semplificando al massimo (non se abbiano a male i grandi esperti), il meccanismo di vendita del denaro per frodare la popolazione, funziona pressappoco così: lo Stato prepara sulla carta una “manovra finanziaria” la quale consiste in una specie di preventivo; tipo il preventivo che richiediamo al meccanico o all’operaio, tale e quale. In base ai calcoli (sempre sbagliati ed imprecisi), lo Stato rende noto che, per pagare la cosiddetta macchina statale (stipendi, opere pubbliche ecc…), avrà bisogno di X soldi. E li chiede direttamente alla Banca Centrale Europea (BCE). A sua volta, la BCE, prepara gli X soldi da inviare NON ALLO STATO ITALIANO! ATTENZIONE! Ma li prepara e li spedisce alle BANCHE che operano sul suolo nazionale e per questa operazione la BCE pretende la STECCA dell’1%. Ad esempio: se lo Stato italiano necessita di 10 euro, la BCE prepara 10 euro e li vende all’1% in più ad una banca presente sul suolo italiano. Questa manovra si chiama MANOVRA DI SCONTO. Ma, come potete tranquillamente osservare, qui non c’è nemmeno l’ombra di sconti. Semmai il contrario! E non deve stupire. Questi maestri dell’usura, sono anche maestri nell’inventare termini dall’aspetto invitante ma dal contenuto opposto e cocente.
La storiella dei soldi X non è finita qui!!! Manca l’ultimo passaggio, quello dalla banca allo Stato.

Per far sì che i soldi passino dalla banca allo Stato, la banca chiede che lo Stato stesso depositi una garanzia nei confronti della banca. Questa garanzia altro non è che l’emissione di TITOLI DI STATO, delle vere e proprie cambiali. E queste cambiali che la banca richiede allo stato, sono gravate del 5, 6 o addirittura 7% di interessi in più.
Ricapitolando: se lo Stato chiede 100, alla fine dovrà sborsare: 100 + 1%= 101. Più: 101 + 5% = 106,05.

Ed eccoci giunti alla conclusione! Ebbene sì, Signore e Signori, lo Stato italiano sborsa 106,05 euro per averne 100! la differenza (i 6,05 euro) si chiama DEBITO PUBBLICO. Ora, anche una scimmia ritardata congolese riuscirebbe a comprendere che è un inganno e che il DEBITO PUBBLICO è semplicemente impossibile da ripagare POICHE’ ogni giorno che passa non può che aumentare. ERGO: i governi di pupazzi che cercano di imbambolare le platee con discorsi pro-euro, sono dei governi che vogliono farci morire di fame, vogliono svendere il nostro patrimonio pubblico (castelli, spiagge, montagne, isole, monumenti…) per donare il tutto ai loro padroni che li obbligano ad agire contro di noi. Se non divulgherete queste informazioni avranno vinto. E ricordate: rimane ancora pochissimo tempo! Presto non potremo più parlare e non potremo più esprimere il nostro dissenso verso questi bastardi usurai.
Anche la Banca d'Italia è la stessa cosa...stessi proprietari

MASSIMO 12/06/2013 20:58

E' PRESENTE QUALCUNO A BOLOGNA?

frontediliberazionedaibanchieri 12/07/2013 10:24

Certamente, guarda nella lista delle iniziative e dei contatti su questo blog. Oggi e domani continueremo l'aggiornamento

Philippe Silvano Invernizi 12/06/2013 10:39

Sono Philippe Invernizzi 3663702331 sono a Milano e voglio fare sciopero e vincere. sono stufo della divisione tra cittadini e statali impuniti. Stanno distruggendo mia figlia con la loro spocchia. In dico NO SONO PRONTO !

bella 12/05/2013 22:41

ma andate a lavorare

Lucia 11/27/2013 12:39

Per piacenza, a chi posso rivolgermi?

frontediliberazionedaibanchieri 11/27/2013 12:41

Controlla la lista contatti aggiornata al 22 novembre e contatta il più vicino a te

maurizio 11/26/2013 14:25

sono stufo dei veri parassiti porci

maurizio 11/26/2013 14:24

ciao sono maurizio verando di torino e volevo sapere come e dove andare a manifestare visto che sono davvero incazzato e mi sono stancato

frontediliberazionedaibanchieri 11/26/2013 14:56

Via a vedere l'articolo " come organizzare un Presidio "

loredana 11/23/2013 15:52

per le Marche il riferimento di telefono?

frontediliberazionedaibanchieri 11/24/2013 09:38

Questa è la prima lista dei contatti, controllate l'ultimo aggiornamento del 19 novembre

frontediliberazionedaibanchieri 11/23/2013 08:17

Controllate la lista contatti pubblicata ieri ed aggiornata. Prendete accordi con il referente od il gruppo più vicino a voi