Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

Vaccini,Farmaci,Fluoro. IL GENOCIDIO DELL'ULTIMO UOMO - Russel Blaylock e Alex Jones (video)

Pubblicato su 14 Ottobre 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in MEDICINA ALTERNATIVA

Cos'è l'inquisizione scientifica ? Perchè si sente parlare di "Genocidio dell' ultimo Uomo" ?

Russell Blaylock è un neurochirurgo,è un ex assistente universitario clinico di neurochirurgia presso l' Università del Mississippi Medical Center ed è attualmente professore nel dipartimento di biologia presso Belhaven Collage.

E 'autore di numerosi libri e saggi, tra cui:

Eccitotossine: Il Gusto che uccide (1994), Salute e Segreti nutrizione che può salvare la vita (2002), e strategie naturali per i pazienti malati di cancro (2003), e scrive una newsletter mensile, il Rapporto Wellness Blaylock.

Blaylock si è più volte scontrato cotro il consenso scientifico su numerose questioni fra cui gli additivi alimentari come l'aspartame e il glutammato monosodico (MSG) ,la tossicita' del fluoro e dei vaccini.

Fu anche una voce grossa durante il periodo dell'Influenza Suina H1N1 denunciando che il vaccino contro l' influenza H1N1 (influenza suina) comporta rischi maggiori rispetto influenza suina in sé.

 

In questa intervista, inedita in italiano, Alex Jones e il dottor Russell Blaylock espongono buona parte delle dinamiche in atto in vista del prossimo Genocidio dell' ultimo Uomo, ruotando attorno alle questione dei vaccini, della presenza del Fluoro nell'acqua e dell'uso invisibile di sostanze chimiche.

Tratto da: lagrandeopera.blogspot.it

Commenta il post