Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

ISARELE: LA SCIENZA DELLO STERMINIO, GRAZIE ALL'ITALIA

Pubblicato su 21 Ottobre 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in ITALIA


 

 
 
 
di Gianni Lannes
 
Nanotecnologie di guerra. Da anni testimonianze mediche documentate ma inascoltate attestano che in Palestina, a Gaza, ma anche in Libano, le forze armate israeliane sperimentano sull’ignara popolazione armi moderne che lasciano intatto il corpo all’esterno, ma devitalizzano i tessuti.
 
 
 
Al perfezionamento di tali armamenti contribuisce anche l'Italia, grazie a un accordo di cooperazione militare, in gran parte sottoposto a segreto di Stato. Infatti, nella finanziaria è previsto uno stanziamento annuo di 3 milioni di euro per “progetti di ricerca congiunti italo-israeliani”. Un esempio recente? In una voce dell’ultimo bando mascherato del ministero degli esteri, è riportato:  «1. Novel approaches to fight treatment-resistant pathogens; 2. Multifunctional advanced materials; 3. Water and food security (including related hazards)».
 
In particolare, «nuovi approcci per combattere negli agenti patogeni trattamento-resistenti».  Israele non ha aderito alla Convenzione che vieta le armi biologiche, ed ha soltanto firmato ma non ratificato quella che mette al bando le armi chimiche. Così al segretissimo istituto per la ricerca biologica di Ness-Ziona vicino a Tel Aviv, si mettono a punto le armi biologiche vietate dalle normative internazionali, ma addirittura finanziate dall’Unione europea, o meglio dagli ignari cittadini del vecchio continente.
 
In Medio Oriente, l’unico luogo dove abbondano le armi chimiche e nucleari è proprio Israele che sta sterminando nella cronica disattenzione generale, il popolo Palestinese, inclusi i bambini.
 
 
 
ISARELE: LA SCIENZA DELLO STERMINIO, GRAZIE ALL'ITALIA
Commenta il post