Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog della COMUNITA' IPHARRA

Non più destra, non più sinistra, non più etichette, non più finzioni nominalistiche ma attività mirate a creare le premesse culturali e politiche per una Costituente di Popolo che sia alternativa reale ed organica agli schemi partitici ed agli artifici ideologici. Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere per le quali il " rito del voto" costituisce la legittimazione per continuare ad esercitare le loro angherie ai danni del Popolo.

GIOVANNINI EMULA LA FORNERO: " GLI ITALIANI SONO INCOMPETENTI E POCO OCCUPABILI"

Pubblicato su 10 Ottobre 2013 da frontediliberazionedaibanchieri in ITALIA

Non possono confessare. qui gli unici "incompetenti e poco occupabili - se non ci fosse il posto da parlamentare o comunque più o meno clientelare - sono loro.

E' una vergogna, è uno schifo.

Claudio Marconi

Dopo “choosy”, “sacnsafatiche” e “bamboccioni”, ora gli italiani sono pure “incompetenti”. Il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, dopo sei mesi a palazzo Chigi centra subito l’obiettivo: farsi odiare da chi lavora e soprattutto da chi un lavoro non ce l’ha. Intervenendo a un convengo sul Senato sui 10 anni della legge Biagi, Giovannini afferma: “L’Italia esce con le ossa rotte dai dati dell’Ocse diffusi ieri: dati che ci mostrano come gli italiani siano poco ‘occupabili’, perché molti di loro non hanno le conoscenze minime per vivere nel mondo in cui viviamo e non costituiscono capitale umano su cui investire per il futuro”.

Affermazioni pesanti di per sé, ancora di più se a pronunciare è il ministro del Lavoro”. Ma il ministro non fa marcia indietro: “Quelle cifre – ha aggiunto – ci mostrano quanto siamo indietro in termini di capitale umano e di occupabilità. La responsabilità di questa situazione – ha concluso – è di tutti”. Il dato di ieri dell’organizzazione mostrava come l’Italia sia tra gli ultimi posti al mondo per le competenze fondamentali necessarie a muoversi nel mondo del lavoro e della vita sociale. Ma quei dati di certo non sono il passaporto per poter definire gli italiani come “incompetenti” e “inoccupabili”.

Tratto da: imolaoggi.it

GIOVANNINI EMULA LA FORNERO: " GLI ITALIANI SONO INCOMPETENTI E POCO OCCUPABILI"
Commenta il post

Gigi 10/10/2013 21:29

Ma cosa stiamo ancora aspettando? Cacciamoli dai palazzi anche con le cattive da domani!!!

elegantissimo 10/14/2013 11:18

Gigi tieniti pronto , perchè sta bollendo qualcosa di grosso in pentola. L'Italia agli italiani.

elegantissimo 10/10/2013 10:33

Chi autorizza questo emerito personaggio (testa di legno) ha fare affermazioni del genere. E lo chiamavano saggio. Un inetto, ignorante, incapace di intendere e volere, presuntuoso e maleducato(sicuramente non conosce i rapporti civili) e che addirittura si permise in una trasmissione pubblica:"Ballarò" di mettere in guardia l?Italia che "senza l'Unione Europea non andava da nessuna parte sarebbe diventata troppo piccola". E Lui chi il nuovo condottiero. Ma và fora di ball.

frontediliberazionedaibanchieri 10/10/2013 11:58

Come non essere d'accordo ! Claudio